Un concorso rivolto agli universitari per dare nuova vita a Rocca Farnese

Un concorso rivolto agli universitari per dare nuova vita a Rocca Farnese
      Intervista a Patrizio Mergè

La Rocca di Ischia di Castro, in provincia di Viterbo, è uno dei più bei palazzi rinascimentali tuttora conservati nel Lazio. Più antica dimora dei Farnese, storica famiglia nobile, viene edificata nel XI secolo. Inizialmente dotata di tre torri, ponte levatoio e fossato, subisce notevoli modifiche nel 1500, su progetto dell’architetto Antonio da San Gallo Il Giovane, che la adatta allo stile del tempo. Dopo una storia gloriosa, ed essere passata per più mani, ad oggi versa in condizioni di degrado.

Per questo il Gruppo Giovani dell’Associazione Dimore Storiche Italiane Lazio lancia il Concorso di idee per il restauro e la valorizzazione della Rocca, sottoposta a vincolo come Monumento Nazionale, per restituirle l’antico splendore.

Il concorso, in collaborazione con la Fondazione Italiana Accenture, è rivolto a tutti gli iscritti ad una qualunque università della regione Lazio e a tutti coloro che abbiano ottenuto un qualsiasi titolo universitario da meno di tre anni. L’obiettivo è quello di creare gruppi interdisciplinari di studenti per stimolarli a lavorare su idee di riqualifica di beni storico artistici e promuovere il territorio.

Il limite ultimo per l’iscrizione e la consegna dei progetti è fissato al 30 aprile 2018. Le proposte migliori – valutate da una commissione formata da cinque membri scelti tra i maggiori esperti nelle discipline economico-finanziarie, dell’architettura e dell’ingegneria, umanistiche ed archeologiche – saranno inserite all’interno di una pubblicazione a cura del comitato promotore del concorso.
I vincitori, oltre ad un premio in denaro (da 500 euro per il terzo classificato a 1500 per il primo), potranno partecipare gratuitamente ad un workshop estivo di una settimana, organizzato dal Gruppo Giovani A.D.S.I. Lazio in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio della Facoltà di Architettura “La Sapienza” sulla valorizzazione del Castello Theodoli, fortezza di Ciciliano fondata tra il X e il XII secolo.

L’evento di apertura si terrà il 12 febbraio alle 17.30 presso la University of Arkansas Rome Center di Via di Monte Giordano 36. Il 24 febbraio sarà la volta del sopralluogo, organizzato in pullman dal Gruppo Giovani  A.D.S.I. Lazio, con visita guidata.

Una bella opportunità per riscoprire storia e territorio.

Alessandro Fersini
Ludovica Marafini

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi