“Malinconia Leggera”: a volte la passione non basta

“Malinconia Leggera”: a volte la passione non basta

Lo spettacolo “Modern Love – #3° episodio, Malinconia Leggera” di Francesco Proietti torna in scena dal 29 Marzo al 3 Aprile al Teatro Petrolini di Roma.

Uno spettacolo che svela quanto a volte le storie d’amore tra due persone giungono al termine a causa dei cambiamenti.

Come suggerisce il titolo, Malinconia Leggera va inteso come uno stato d’animo di vaga tristezza poiché i due protagonisti decisi a separarsi vogliono comunque mantenere un rapporto d’amicizia, cercano quel cambiamento che purtroppo non è indolore. Si ha la convinzione che cambiare sia l’unica cosa in grado di permanere in un’epoca in cui domina l’incertezza, nella cosiddetta società dell’amore liquido, la quale finisce con l’infrangersi contro gli scogli di un ancestrale bisogno di continuità. I due artisti insoluti pensano di aver individuato una sorta di soluzione geniale, invece si trovano a combattere non solo con dubbi, insicurezze e sogni abbandonati prima del nascere ma anche con l’inevitabile sofferenza che una separazione porta con sé.

Racchiudere tutto ciò sembra quasi impossibile, eppure tutt’oggi Dirac con la sua equazione, ancora ci fa brillare gli occhi. Grazie a questa formula si descrive il fenomeno dell’entanglement (intreccio) quantistico che in pratica afferma: “Se due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo di tempo e poi vengono separati, non possiamo più descriverli come due sistemi distinti, ma in qualche modo diventano un unico sistema. Quello che accade a uno di loro continua ad influenzare l’altro, anche se distanti chilometri o anni luce”. Perciò, come si fa a tornare un sistema singolo? Come si può lasciare andare qualcuno piano piano senza ferirsi? Non c’è separazione senza struggimento.

“Però si sa’, noi donne siamo complicate e l’amore è una cosa difficile da capire…e a volte la “malinconia leggera” che sentiamo ci lega ad una persona più della passione” afferma Elisa Forte, la giovane artista che vestirà i panni di Sofia, protagonista di questa storia d’amore non convenzionale. Insieme ad Elisa Forte, la quale ha impersonato numerosi ruoli in programmazioni cinematografiche e teatrali, saranno presenti sul palco anche Silvia Antonini, Costanza Cardamone, Fabio Faiola, Pierpaolo Di Giacomo, Giorgia Panettieri, Pier Francesco Pesci, Francesco Proietti, Eleonora Ristorini, Annalisa Serraino e Martina Torre.

Riusciranno tra avventure di ogni genere, rapporti con le loro famiglie, amici in crisi, per giunta scegliendo di non rompere in modo netto, a mantenere la loro amicizia e questi “equilibri”?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi