Venerdì 31. Modulo BEJOUR: accesso a Internet e net neutrality

Venerdì 31. Modulo BEJOUR: accesso a Internet e net neutrality

Venerdì 31 marzo presso il Dipartimento CoRis, nell’ambito del Modulo BEJOUR: become a journalist in Europe, si terrà un incontro incentrato sull’accesso a Internet e il modo in cui è organizzata la sua diffusione in Europa. La giornata sarà divisa in due sessioni, con interventi di diverse personalità.

Gli indirizzi di saluto saranno affidati a Federico Castorina, Presidente di Cultura Democratica, e nel corso della sessione mattutina saranno trattati gli aspetti legati all’acceso a internet, come è affrontato questo tema nella Costituzione, i limiti giudiziali e il diritto di accedere alla rete a livello europeo. Inoltre, si parlerà della disuguaglianza generata dalla possibilità o meno di accedere ad Internet.

Nella seconda sessione si approfondiranno invece la neutralità della rete e la possibilità futura di inviare informazioni a differenti velocità a seconda del contenuto, cambiando di conseguenza le leggi e i diritti esistenti e avendo effetti sulla concorrenza fra i produttori di contenuti.

Nella prima sessione dell’evento i relatori saranno Maria Romana Allegri (Università Sapienza), Marina Pietrangelo (CNR Firenze), Paola Marsocci (Università Sapienza), Marco Bassini (Università Bocconi), Guido D’Ippolito (Stati Generali dell’Innovazione – Cultura Democratica), Fulvio Sarzava di S. Ippolito (Studio Legale Sarzana e Associati) e Angelo Alù (Presidente Dirittodiaccesso.eu).

Nella seconda sessione, dopo gli indirizzi di saluto di Raffaella Messinetti (Preside della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione – Sapienza), interverranno Fulvio Ananasso (Coordinamento di Stati Generali dell’Innovazione – Cultura Democratica), Antonio Nicita (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni), Alberto Gambino (Prorettore dell’Università Europea – Roma), Giovanna De Minico (Università Federico II), Innocenzo Genna (Genna Cabinet Sprl Bruxelles) e Paolo Nuti (Vicepresidente dell’Associazione Italiana Internet Provider).

L’evento è riconosciuto come valido dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio e dall’Ordine degli Avvocati di Roma, per l’acquisizione di crediti formativi professionali obbligatori.

Maria Victoria La Terza

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi