Rock in Roma 2019: musica a 360° nella capitale

Rock in Roma 2019: musica a 360° nella capitale

L’estate si avvicina e i primi accordi musicali echeggiano nell’atmosfera romana: Rock in Roma riparte!

Il 10 aprile, presso i musei capitolini di Roma, è stata presentata l’undicesima edizione del festival “Rock in Roma”, che continua a crescere dal 2002 grazie in primis ai fondatori di quest’evento, Maxmiliano Bucci e Sergio Giuliani.

Il punto di forza del Rock in Roma 2019? Il binomio musica e inclusione. Mai come quest’anno verrà celebrata la musica in tutte le sue sfumature, abbracciando quanti più generi possibili: dal rock al pop, passando per l’indie, il rap e la trap.

Il festival non si svolgerà solo all’Ippodromo delle Capannelle, venue storica di Rock in Roma, ma la musica approderà anche al Teatro Romano di Ostia Antica, all’Auditorium della Musica- Cavea e al Circo Massimo. La scelta di queste location è tutt’altro che casuale. L’intento è quello di valorizzare il potenziale e la bellezza di questi siti archeologici, e di permettere la partecipazione alla vita culturale a quante più persone possibili, nel rispetto della storia millenaria dei luoghi.

            

Una line up ricca e diversificata, 30 concerti dal 23 giugno al 7 settembre, e un doppio palco all’Ippodromo delle Capannelle, Red e Black Stage, che ospiterà Anathema, Calcutta, Capo Plaza, Franco126, Gemitaiz, The Zen Circus, J-Ax + Articolo 31, Haken, Bad Bunny, Salmo, Carl Brave, Ozuna, Subsonica, Ketama126 + Speranza + Massimo Pericolo, Ex-Otago + Viito, The Blaze, Luchè e Animals As Leaders.

Al Teatro Romano di Ostia Antica si esibiranno invece Kraftwerk, Negrita, Neurosis + Yob, Marlene Kuntz e Loredana Bertè.

La prestigiosa Cavea dell’Auditorium Parco della Musica accoglierà Thirty Seconds To Mars, Skunk Anansie, Ben Harper & The Innocent Criminals e Nicj Mason’s Saucerful Of Secrets.

Il Circo Massimo ospiterà i Thegiornalisti, il primo gruppo italiano ad esibirsi sul palco dell’antico stadio romano con un live conclusivo del loro “Love Tour” e del Rock in Roma 2019.

Un festival sempre più rock ma anche sempre più green e solidale. Un altro punto importante di quest’iniziativa è quello di promuovere comportamenti ecosostenibili  e sensibilizzare sulle problematiche sociali. Per questo all’interno delle location ci saranno delle isole ecologiche per la raccolta differenziata e sarà presente Save The Children.

Rai Radio 2 anche quest’anno si conferma radio ufficiale del Rock in Roma e Rockol sarà media partner del festival. Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini saranno  in diretta dall’Ippodromo delle Capannelle con “Radio 2 Live”, per svelare tutti i retroscena e le curiosità dei concerti.

Siete pronti per una stagione all’insegna della buona musica? Noi di RadioSapienza si e non vediamo l‘ora di raccontarvela!

Intervista a cura di Sabina Marchetti.

      Intervista a Maxmiliano Bucci

             

About The Author

Ciao! sono Marika, studio Economia e Cooperazione Internazionale alla Sapienza. Sono un'amante della buona musica, delle belle compagnie e mi piace perdermi in posti nuovi. Sono appassionata di scienza, diritti umani e ambientali, gender equality... Ma la cosa che più amo fare è scrivere. Mentre cerco di trasformare le mie passioni in lavoro, faccio RadioSapienza.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi