” Perchè Sanremo… è Sanremo! “

” Perchè Sanremo… è Sanremo! “

Un pò di storia….

Il Festival della canzone italiana nasce nel 1951 tra scandali polemiche e tanta musica. Non era certo la manifestazione culturale, famosa e rilevante come è attualmente; la prima edizione fù solo radiofonica, andò in onda su Rai Rete Rossa ed  il pubblico era scarso non tanto per il costo del biglietto (500 lire) quanto per la scarsa considerazione culturale che al tempo gli veniva data. Il punto svolta è il 1953 il Festival viene trasmesso per la prima volta in diretta dal Casinò Municipale di Sanremo, ma solo in parte ed in seconda serata a partire dalle ore 22:45; entra così delle case degli italiani, nell’immaginario collettivo e nel circuito mediatico. L’opinione pubblica cominciò sempre di più ad interessarsi alle canzoni, ai suoi protagonisti ed alla competizione in generale. L’edizione televisiva di maggior successo fù quella del 1987 si registrò la straordinaria cifra del 68% di share, mentre quella meno seguita si è svolta nel 2014 ed ha avuto solo il 48% di ascolti.

Il Festival diviene “social”

Nel corso del tempo il festival ha acquisito sempre più una vera propria  funzione di coesione sociale, si è evoluto insieme alla società, ai suoi consumi ed alla sue abitudini divenendone lo “specchio”. La nascita ed il grande successo diffusione dei media digitali e dei social network ha modificato le modalità ed i tempi di fruizione dei contenuti mediali nel loro complesso e dunque anche di questa manifestazione culturale. Attualmente grande è la partecipazione e numerose sono le forme di interazione che avvengono sulle diverse piattaforme social: Sanremo è ad oggi l’evento social più seguito dell’anno, i dati d’ascolto sono altissimi e sono importanti tanto quanto quelli dell’Auditel in quanto costantemente aggiornati.

Sui social gli utenti ogni sera postano condividono e commentano canzoni, episodi e tematiche affrontate durante il corso della trasmissione. Nell’edizione odierna  i temi più discussi e gli hasthtag  di maggior successo sono:  #sanremo2020 #sanremo70  #Amadeus  #Fiorello #TizianoFerro, questi ultimi in quanto protagonisti indiscussi e presenti in ogni serata.
Questa 70° Edizione può essere seguita sia  in diretta sulla piattaforma digitale gratuita RayPlay in cui è possibile rivedere le puntate andate in onda, sia  su diverse stazioni radiofoniche tra cui ricordiamo la radio ufficiale del  Festival,  Rai Radio 2.

Curiosità: Il Festival può essere seguito in diretta anche sulla web radio ufficiale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, tutte le sere gli studenti del Dipartimento di Scienze della Comunicazione commentano la trasmissione in diretta ed intrattengono gli utenti con dibattiti divertenti e commenti.

Nonostante la sua veneranda età il Festival della Canzone Italiana ha dunque dimostrato di avere straordinaria capacità di catturare e mantenere viva l’interesse dell’opinione pubblica nel suo complesso e di rappresentare  punto di riferimento e di collegamento tra generazioni anche molto distanti tra loro.

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi