“LA FAMIGLIA PROZOROV” al Teatro Piccolo Re di Roma

“LA FAMIGLIA PROZOROV” al Teatro Piccolo Re di Roma

Dopo la suggestiva data nel verde di Barbarano Romano, Venerdì 5 luglio, Sabato 6 Luglio e Domenica 7 luglio “La famiglia Prozorov” ritorna all’interno dell’accogliente Teatro Piccolo Re di Roma, a pochi passi dalla fermata Re di Roma della METRO A.

Durante il laboratorio teatrale condotto da Gianluca Bondi, con la partecipazione di Antonella Marino, Sara Paterlini, Emanuela Valiante e Giulia Valli, ci si è confrontati con il testo “Le tre sorelle” di Anton Čechov, dando vita ad uno spettacolo innovativo che si discosta dalla tradizione, giocando e sperimentando le possibili relazioni tra i personaggi, lo spazio scenico e la drammaturgia, rimanendo però fedele al mondo emotivo e alle suggestioni create dal drammaturgo russo.

Il teatro di Čechov parte dalla ricerca di autenticità e verità: «nella vita la gente non si spara, non ci si impicca, non fa dichiarazioni d’amore ogni momento. Né si dicono ad ogni momento cose intelligenti. La gente per lo più beve, mangia, fa la corte, dice sciocchezze. Dunque bisogna che tutto questo si veda sulla scena. Bisogna fare una commedia dove la gente venga, vada via, mangi, parli del tempo, giochi a carte. Ma non perché questo serve all’autore, ma perché così avviene nella vita reale». Una prima parte dello spettacolo, perciò, mira a ricreare queste atmosfere realistiche: i personaggi si muovono in uno spazio domestico ben delineato e svolgono azioni quotidiane. Grazie alla disposizione delle poltroncine del teatro, il pubblico avrà l’illusione di trovarsi proprio dentro casa Prozorov. Nella seconda parte , invece, l’immaginario cechoviano viene trasposto in chiave onirica: i muri vengono abbattuti e i personaggi prendono vita con chiavi interpretative nuove. I ragazzi hanno prodotto ciascuno un progetto registico, piccoli corti che poi sono stati montati e legati a tutta la sintesi dei personaggi e della storia scritta da Anton Čechov. I personaggi passeranno di corpo in corpo, di attore in attore secondo una logica espressiva comune ricercata nel carattere e nella storia del personaggio.

Il teatro di Čechov, infine,  non è incentrato tanto sulla dimensione sociale e storica dei suoi personaggi, quanto su quella esistenziale e psicologica, che è nello stesso tempo individuale e universale e dunque rende i drammi di Cechov estremamente attuali: LA FAMIGLIA PROZOROV è ambientata in un mondo e un tempo prima di questo ma ancora tra noi”.

NON MANCATE! (e non dimenticate di prenotare!)

Piccolo Re di Roma: Via Trebula n. 3 – Roma                                                                                                                                 5, 6, 7 Luglio 2019 ore 21.00
Necessaria la prenotazione: 
piccolorediroma@gmail.com
Ingresso (8 euro + 2 di tessera)
Ingresso in sala mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Contatti: 

FACEBOOK: https://www.facebook.com/teatropiccolorediroma/

SITO UFFICIALEhttps://sinestesiateatro.it/

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi