Media e giornalismo in Spagna raccontati dalla professoressa Palau

Media e giornalismo in Spagna raccontati dalla professoressa Palau

Si è tenuto questo pomeriggio, presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca sociale della Sapienza, l’incontro con Dolors Palau, docente di Periodismo all’Università di Valencia. La professoressa ha presentato alla platea l’offerta formativa del corso di giornalismo, tutte le facoltà dell’ateneo, la vita universitaria e le opportunità offerte nel suo complesso dall’ateneo spagnolo.

Molteplici sono le similitudini con la struttura accademica italiana, ma altrettante le differenze, come ad esempio l’ articolazione del percorso di studi in 4 anni e non nei 3+2, ormai caratteristici di quasi tutti gli atenei italiani, nonostante anche in Spagna si è cominciato a parlare di un possibile passaggio a questa composizione degli studi, opzione tuttavia scartata a priori dagli accademici.

Nello specifico, si è approfondito il ramo di giornalismo, diviso nei due corsi “Giornalismo” e “Giornalismo AudioVisivo”. Sono stati illustrati tutti gli insegnamenti pertinenti a ciascun corso ed è emersa la stretta sintonia con l’ambito del cinema e dell’industria culturale nel suo complesso del secondo corso. L’ateneo ha poi a disposizione dei suoi studenti una propria radio: @RadioFiltra.com.

Fondata nel 1499, l’università di Valencia è oggi tra le più moderne ed al terzo posto nel programma Erasmus per la presenza e per la collaborazione di studenti stranieri. Giovedì prossimo, presso l’Aula Oriana del Coris, la professressa Palau terrà una lezione-incontro sul “I media e il giornalismo in Spagna”.

Rosa Martucci

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi