“L’Ara com’era”, il racconto di una Roma Antica

“L’Ara com’era”, il racconto di una Roma Antica

“L’Ara com’era”, il racconto multimediale inaugurato nel mese di ottobre, sarà visitabile anche il 1° e il 2 novembre grazie all’apertura straordinaria dell’Ara Pacis. Un’esperienza multi-sensoriale che ci ricolloca in una Roma Antica, con riproduzioni audiovisive di animali e personaggi dell’epoca.

Il percorso, suddiviso in 9 punti, cattura l’attenzione su diversi aspetti dell’Antica Roma, non solo sulla vita di Augusto Imperatore, ma anche sulla legenda di Romolo e Remo, il sacrificio di Enea e molto altro. Tra le rappresentazioni multimediali figurative vi sono quelle di alcune divinità romane, come la dea Tellus e la dea Roma. Un evento che unisce lo studio della nostra storia con i nuovi mezzi tecnologici ed innovativi per far apprendere divertendosi.

Inoltre, chi è in possesso del biglietto del Festival del Cinema di Roma (evento in corso fino al 5 novembre) è possibile pagare il ticket d’ingresso a prezzo ridotto. Gli orari serali di visita per quei giorni permettono di passeggiare tra le vie del centro città in un’atmosfera unica e romantica. Il museo sarà aperto dalle ore 20 alle ore 24, con la possibilità di accedervi fino ad un’ora prima dalla chiusura.

“L’Ara com’era” è un progetto promosso dall’Assessorato alla Crescita Culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, a cura di Zètema Progetto Cultura.

Sabina Marchetti

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi