1/2 Vivo 1/2 Postumo: il nuovo album di Max Arduini

1/2 Vivo 1/2 Postumo: il nuovo album di Max Arduini

Max Arduini e i suoi FuoriQuota saranno live il 13 dicembre alle ore 21.30 al Meeting (P.zza Bologna, RM) per una serata di musica e storie, sulle note del suo ultimo album ½ Vivo ½ Postumo. Il cantautore proporrà i suoi migliori successi e brani tratti dal suo album. Ad accompagnare Max (piano e voce) ci saranno: Mario Damico (batteria), Alex Luci (basso) e Costantino Buzi (chitarra). Max Arduini ospite a BluRadioVeneto per presentare l’album “½ vivo ½ postumo” il 20 dicembre 2016.

Poliedrico e sanguigno, Max Arduini è un cantautore nel senso più pieno della parola: un autore cioè che plasma parole a braccetto con i suoni e che utilizza il verbo come strumento per raccontare e per scolpire storie, personaggi e pensieri.

Ravennate di nascita, con una lunga gavetta nell’underground romagnolo a cui si ispirano i suoi testi di cronaca e gli argomenti di interesse sociale, il suo stile viene avvicinato da alcuni critici a quello dello chansonnièr e Il suo sound è in grado di cingere vari generi, dal blues al rock sino al folk, unendo la tradizione cantautorale italiana da originale songwriter.

Cascato su un palco quasi per caso alla fine degli anni ’80, Max ha oramaialle spalle trent’anni di musica, fatta di palchi e locali.

Ricordiamo che l’album ½ Vivo ½ Postumo, disponibile nei negozi, su ITunes e nei principali store digitali, è stato realizzato con la collaborazione artistica di due personaggi storici della musica italiana come Renato Marengo e Claudio Poggi: nove tracce per raccontare gli uomini, le donne e gli umori di questo cantastorie di anime con la passione e l’ironia che gli sono proprie.

Dario Germani

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi