RadioSapienza

Il Futuro Ascoltalo QUI. La radio ufficiale della Sapienza

“L’undicesimo giorno della falena”. Intervista ad Eva Forte

      Intervista ad Eva Forte

Un romanzo carico di emozioni, di colori e di posti incantati e misteriosi di Roma. Il lettore si troverà proiettato negli anni’90 quando un gruppo di ragazzi si vedrà spaccato a seguito di un incidente di motorino di una di loro. Il liceo, gli amici, i primi viaggi ma anche una storia dove i temi critici rovesciano le sorti dei protagonisti. Il romanzo è tratto da una storia vera ma che poi troverà nella narrazione una seconda possibilità per continuare a vivere dentro ognuno di noi con la speranza di lasciare un segno oltre che una buona lettura.

L’undicesimo giorno della falena è un racconto delicato, scritto in punta di piedi, per poter affrontare emozioni forti che scorrono tra le righe. Leggerlo fa quasi sentire il suono del silenzio, facendoci vivere in prima persona le vicende che deve affrontare un bellissimo gruppo di amici di quartiere. Al centro la scenografia di una Roma bene dislocata tra Villa Borghese e la misteriosa Piazza Mincio, all’interno del quartiere Coppedè. La cornice di due tra i più famosi licei di Roma, l’Avogadro e il Giulio Cesare, insieme al modo di vivere degli adolescenti di quegli anni.

La storia inizia da un tragico incidente in motorino e dall’intreccio misterioso di tutti i protagonisti che questo Romanzo ci fa amare uno ad uno. Scritto da Eva Forte per un pubblico di giovani adulti e che ha ottenuto un forte riscontro nei lettori di ogni età.

La particolarità di questo romanzo sarà quello di poter leggere diversi spin-off dopo aver finito il libro vero e proprio. Altre storie collegate alla narrazione principale verranno, infatti, pubblicate sui canali social della casa editrice e della scrittrice a partire dal mese di Aprile. “Un libro senza fine, un racconto che ci accompagna anche una volta finito di leggere. Quando ci affezioniamo ad un personaggio o ad un intero racconto, è difficile immaginarlo finito ed è proprio il poterlo continuare ad arricchire che rende L’Undicesimo giorno della falena, una nuova scommessa editoriale”. Così la casa editrice La Ragnatela Editore affronta questo nuovo modo di fare scrittura, avvicinandosi ad un mondo social che è in costante aggiornamento. “I giovani oggi vivono esponendo ogni momento delle proprie giornate sui canali social. C’è chi balla, chi canta, chi parla semplicemente di sè stesso e chi invece ne fa un vero e proprio investimento sulla propria vita lavorativa e di immagine. Una costante però unisce tutti i giovani d’oggi, il rimanere costantemente connessi sapendo che il giorno dopo la loro vita, e di tutti quelli che amano seguire, continua pubblicamente. La nostra scommessa è proprio quella di dare il via ad un romanzo itinerante, che ha un suo inizio e una sua fine nel libro pubblicato, ma che avrà poi storie parallele che andranno ad arricchire i personaggi descritti nella storia”.

Un romanzo da leggere nella versione cartacea o eBook e che proseguirà poi per tutti e gratuitamente sui social che troverete di seguito a partire da Aprile 2022. Distribuito in tutta Italia nelle migliori librerie su ordinazione e in tutte le librerie e nelle edicole all’interno delle zone romane descritte nel libro. Su Amazon in vendita diretta con consegna Prime https:// www.amazon.it/dp/B09TQ7SJF8

Eva Forte, giornalista, ha scritto per la carta stampata e per webzine online. Il suo primo romanzo, DUE, è un particolare incrocio di due vite con l’alternarsi dei punti di vista di lui e lei in un gioco che coinvolgerà tutti i sensi. Il secondo romanzo apre il filone dei gialli con In Equilibrio, un avvincente storia che unirà la vita della città con le Alpi. Il terzo è un romanzo giallo culinario, una particolare unione tra storia, omicidi e ricette.

(Intervista a cura di Andrea Pranovi)

Allegati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi