“Women in Jazz”. A Roma fa tappa il Festival itinerante.

“Women in Jazz”. A Roma fa tappa il Festival itinerante.

Il 27 novembre fa tappa a Roma il Festival internazionale itinerante “Women in Jazz”.
Il festival, che oltre all’Italia comprende i palchi di Croazia, Inghilterra e Polonia, è ideato e diretto dall’Associazione Mulab con il sostegno del MIBACT – Ministero dei Beni Culturali, e nasce per promuovere e sostenere i progetti di musiciste italiane, band leader di jazz e offrire loro, oltre alla possibilità di esibirsi all’estero, l’opportunità di suonare, interagire, scambiare idee ed esperienze con artisti e operatori di altri paesi europei. L’associazione culturale MuLab si occupa di ricerca, sviluppo e formazione nel settore creativo con una forte prospettiva internazionale. Il lavoro continuativo svolto in oltre dieci anni di attività in una serie di progetti gli ha permesso di contare su un ampio e consolidato network di partner europei.
Le musiciste che saliranno sul palco della Casa del Jazz, durante l’unica tappa italiana del festival, sono la batterista Cecilia Sanchietti con il progetto “Circle Time” accompagnata da Davide Grottelli al sax, Gaia Possenti al piano e Stefano Napoli al contrabbasso; la cantante e compositrice Federica Zammarchi e il suo “Jazz Oddity” con Enrico Zanisi al piano, Marco Siniscalco al basso ed Emanuele Smimmo alla batteria; la sassofonista Milena Angelè che guida “Resiliency” con Edoardo Ravaglia al piano, Riccardo Gola al contrabbasso e Fabio Sasso alla batteria. Ospiti speciali saranno la contrabbassista Rosa Brunello e le cantanti Laura Taglialatela, Elena Paparusso e Chiara Viola, vincitrici del contest WinJazz, concorso indetto per scegliere le migliori tra giovani compositrici e musiciste, nuovi talenti del jazz band leader di età compresa tra i 18 e 29 anni e offrire loro la possibilità di partecipare alle diverse tappe del tour. Il biglietto di ingresso costerà 5 euro ed è acquistabile on line sulla pagina web della Casa del Jazz, presso i punti vendita autorizzati, o contattando il call center di Ticketone.

Nicoletta Petrillo

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi