Villa Ada – Roma incontra il mondo: XXVI edizione

Villa Ada – Roma incontra il mondo: XXVI edizione

Già una settimana è passata dall’inizio della XXVI edizione di “Villa Ada – Roma incontra il mondo”, il festival che dal 1994 attira i romani a vivere concerti, musica, arte, dibattiti e incontri nella splendida cornice di Villa Ada, storico parco capitolino situato nel quadrante nord-est dellà città presso il quartiere Parioli. Il festival partito il 18 giugno scorso continuerà fino al 5 agosto, per un totale di quarantanove giorni di programmazione che vedranno artisti italiani e internazionali calcare il palco del Main Stage circondato dal laghetto del parco.

Tra i concerti tenutisi in questa prima settimana si contano quelli di: GROUNDATION – che hanno inaugurato il festival, MYSS KETA, gli Into The Wild, Nada, Tre Allegri Ragazzi Morti, Giovanni Truppi, gli Eugenio in Via di Gioia e i Modena City Ramblers. Stasera 28 giugno a suonare sarà la romana doc Orchestraccia, composta da diversi attori e musicisti della scena capitolina.

Gli ospiti

E tanti ancora i big in programma per il festival: a suonare sul palco di Villa Ada ci saranno tanti nomi italiani come Giovanni Lindo Ferretti, La Rappresentante di Lista, i Garbage, Giorgio Poi, Coma_Cose, Fast Animals and Slow Kids, vecchie guardie come James Senese, i Finley, la Bandabardò e molte novità come Fulminacci e CLAVDIO. A questi si aggiungono tanti altri nomi internazionali: Caravan Palace, Tinariwen, God is an astronaut, Nouvelle Vague e tanti altri. Per consultare le date e i prezzi per gli ingressi ai concerti, clicca qui per accedere al sito del festival.

“Nulla si sa, tutto si immagina.”

Questo il claim scelto per l’edizione di quest’anno. Una frase del poeta Fernando Pessoa ripresa dal regista Federico Fellini nel suo film “La voce della Luna”. Un immaginario vasto quello promosso dal festival, che cerca di delineare un futuro che anche se annebbiato, si può sempre immaginare.

Con due palchi, stand e tantissime attività anche gratuite, “Villa Ada – Roma incontra il mondo” si prefigura nuovamente un’occasione per poter vivere la città in maniera diversa, lasciando ampio spazio al dibattito e al confronto con il mondo dell’associazionismo per discutere di attualità, di pace, multiculturalità e sostenibilità ambientale.

Il festival è organizzato e promosso dalla D´Ada srl e l´Arci di Roma con Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale, in collaborazione con SIAE, all’interno del programma dell’Estate Romana.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi