Via Japan, Il Festival dello Street Food Giapponese a Roma

Via Japan, Il Festival dello Street Food Giapponese a Roma

Torna a Roma il Via Japan il primo festival italiano dedicato allo streetfood giapponese, per una nuova edizione tutta da leccarsi i baffi. Per tre giorni, dal 12 al 14 ottobre, gli spazi delle Officine Farneto si trasformeranno in un’affollata e coloratissima strada di Tokyo, trascinandovi in un universo di profumi e sapori interamente curato da ben 15 chef provenienti da ogni parte del Giappone, ognuno con il proprio izakaya, tipico localino giapponese. Ogni chef porterà con sé le proprie specialità, raccontando in ciascun piatto le diverse realtà della propria terra.

Via Japan nasce dalla collaborazione di Asse Communication, Officine Farneto e Akira Yoshida, ex calciatore dalla lunga carriera in Italia, ora re del ramen casalingo, per raccontare in modo diretto la tradizione enogastronomica del Sol Levante e per dare vita ad una nuova rete di scambi culturali e commerciali.

Onigiri, yakitori, takoyaki, tempura, ramen, sono solo alcuni tra i piatti proposti che delizieranno i vostri palati, accompagnandovi in un’esperienza a 360 gradi, un’invasione sensoriale che porta la grande tradizione di una cucina ammaliante e i suoi piatti classici in un evento gastronomico che è allo stesso tempo food experience, una visione reale e autentica dello street food made in Japan.

In programma masterclass, degustazioni e laboratori che coinvolgeranno chef di fama internazionale e prodotti introvabili in Italia. Proposte direttamente provenienti dall’altra parte del mondo combinate ad eccellenze locali del Made in Japan nella capitale in un unico cooking show.

Tra i partecipanti:
Ramen Bar (Roma) – Ramen Gyoza Via Japan (Roma) – Gyoza Onigiri Via Japan (Roma) – Onigiri Takoyaki Via Japan (Roma) – Takoyaki Gipsy Market (Roma) – Chirashi-zuzhi Ishii (Hokkaido) – Okonomiyaki, Yakisoba e Watagashi Fujiya + Torijiro (Tokyo) – Karage e Yakitori Chakiki (Kobe) – Dorayaki e Te’ Yamane (Hiroshima) – Ramen Yamamoto (Yamaguchi) – Senzanki (pollo fritto) Gonma (Toyama – Nanto) – Tonjiru (senbei) Kizasu (Okinawa) – Hirayachi Café de Flots Team (Mitoyo) – Kitsune Udon & Niku Udon Sushi Horiguchi Store (Nigata) – Sushi Gunma (Gunma) – Kushikatsu Leo’s Gyoza Project (Roma) – Gyoza Konishi Sake & Cocktail Bar.

Il prezzo del biglietto valido per una giornata d’ingresso, dalle 12 alle 24 è di 5€.

Il Giappone è a Roma, ed è pronto a stupirvi in modo spettacolare.

Per saperne di più visita il sito del festival http://www.viajapan.it/

 

Roberta Abate

Please follow and like us:

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi