Verdi, Mascagni e Leoncavallo al museo di Roma in Opera in Mostra

Verdi, Mascagni e Leoncavallo al museo di Roma in Opera in Mostra

Oggi pomeriggio, più precisamente alle 17, al museo di Roma Palazzo Braschi si terrà lo spettacolo teatrale “Verdi legge Verdi” in cui verrà messo in scena il pensiero del grande musicista raccontando la sua biografia e la sua musica.

Lo spettacolo sarà diretto e interpretato da Massimiliano Finnazer Flory, attore, regista e drammaturgo teatrale, già regista di numerosi spettacoli teatrali.

Finnazer Flory interpreterà un Verdi ormai maturo, ripercorrendo la sua vita attraverso la lettura di documenti originali e di lettere scritte in prima persona dal musicista stesso, il tutto raccolto in nove episodi e separato da una selezione dei più celebri lavori di Verdi, interpretati al pianoforte da Yuma Saito.

La rappresentazione si terrà all’interno della mostra “Artisti all’Opera. Il teatro dell’Opera di Roma sulla frontiera dell’arte, Da Picasso a Kentridge (1880-2017)“, mostra che celebra il rapporto del Teatro dell’Opera con i più grandi artisti del ‘900 che si terrà al Museo fino al 18 marzo 2018, suddivisa in sette celebri melodie di musicisti appunto come Verdi, Leoncavallo, Mascagni e autori francesi accompagnate da visite guidate alla mostra.

Domani invece, venerdì 9 marzo, si terrà il settimo e ultimo appuntamento con “Opera in Mostra“.

Quest’ultimo appuntamento vedrà la visita guidata e un concerto con musiche tratte da “Cavalleria Rusticana” di Piero Mascagni e “Pagliacci” di Ruggero Leoncavallo.

L’evento inizierà alle ore 17.30 con la visita guidata all’esposizione a cura di Francesco Reggiani, a cui potranno partecipare al massimo 50 persone, con prenotazione obbligatoria.

Alle 18.15 invece nel Salone d’Onore ci sarà il concerto, a cui si potrà assistere fino a riempimento della sala. Nel concerto si esibiranno il baritono Andrii Ganchuk nel “Prologo” da Pagliacci; il mezzosoprano Irina Dragoti in “Voi lo sapete o mamma” da Cavalleria Rusticana; il tenore Murat Can Guvem nella “Serenata di Arlecchino” da Pagliacci: Susanna Piermartiri.

Sarà possibile accedere agli spettacoli solamente possedendo il biglietto d’ingresso alla mostra e la prenotazione è obbligatoria.

E’ possibile prenotarsi al numero 060608, numero al quale potrete rivolgervi per qualunque informazione, oppure è possibile visitare il sito www.operararoma.it o www.museodiroma.it o www.museiincomune.it.

Please follow and like us:

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi