Universiadi, il Papa benedice la torcia di Napoli: presente la Sapienza

Universiadi, il Papa benedice la torcia di Napoli: presente la Sapienza
La fiaccola delle Universiadi arriva a Roma e riceve la benedizione di Papa Francesco durante l’udienza di mercoledì 12 giugno. Il traguardo finale è Napoli dove, il 3 luglio, inizieranno le XXX Universiadi estive che si concluderanno domenica 14.
Questa manifestazione fu ideata e organizzata per la prima volta a Torino nel 1959 da Primo Nebiolo, con l’intento di riservare una competizione agli atleti universitari. Ed è proprio all’ombra della Mole Antonelliana che è iniziato il percorso della fiaccola, giunta a Roma da Assisi.
La Torcia, simbolo di pace, unione e fratellanza, è partita per la sua quinta tappa da Piazza San Pietro, percorrendo Via della Conciliazione per un totale di 1,4 km di tragitto per arrivare presso la sede nazionale del Centro Sportivo Italiano, dove il presidente Vittorio Bosio ha accolto tedofori e autorità del mondo sportivo ed ecclesiastico.
Quattordici i tedofori che si sono alternati lungo il percorso romano, correndo in coppia: sette erano sportivi (Davide Tizzano, due volte campione olimpico di canottaggio; Massimiliano Rosolino, oro a Sidney 2000 e ambassador di Napoli 2019; Valerio Grazini, medaglia d’oro di Tiro a Volo all’Universiade di Gwangju nel 2015; Giancarlo Tazza, oro in Tiro a Volo all’Universiade di Shenzen nel 2011; Lorenzo Porzio, bronzo olimpico di canottaggio; Dariya Derkach, campionessa europea under 23 di atletica leggera, specialità salto triplo; Giovanna Giacobbo, pallavolista della nazionale italiana) e sette erano studenti universitari della rete UniSport Roma, tra cui – oltre alla Sapienza – la LUMSA, l’Università Campo Bio-Medico, l’Università degli Studi Roma Tre, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Università degli Studi Tor Vergata, l’Università Europea di Roma, più alcuni seminaristi della Clericus Cup iscritti alle Università Pontificie.
Per il nostro Ateneo erano presenti i giovanissimi Elisa Iltchev, Sunshine Maliglig, Matteo Mondino e Lorenzo Marucci (in foto).
La conferenza stampa si è tenuta presso la sede del Centro Sportivo Italiano sito in Via della Conciliazione subito dopo la staffetta, alla presenza del presidente internazionale della FISU (Federazione degli Sport Universitari) Oleg Matytsin, del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e delle autorità vaticane e sportive.
Il Direttore di SapienzaSport, Maurizio Barbieri, è intervenuto al tavolo tecnico in rappresentanza anche di Unisport Roma, la Rete sportive delle università romane, testimoniando il lavoro svolto nei confronti degli studenti universitari con la partecipazione ai tornei di calcio a 5, tennis, volley e basket.
La tappa di Roma si è poi conclusa nel primo pomeriggio con un incontro presso la sede del Coni. “Siamo molto felici e orgogliosi che la fiaccola delle Universiadi sia arrivata qui, sono convinto che sarà un successo con la possibilità di mandare un messaggio al mondo, quello di unità e fratellanza”, ha concluso il Presidente Giovanni Malagò.

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi


Fatal error: Call to undefined function get_core_updates() in /web/htdocs/www.radiosapienza.net/home/2015/wp-content/plugins/my-wp-health-check/php/class-wphc-checks.php on line 105