Un pomeriggio con Renzo Arbore

Un pomeriggio con Renzo Arbore

La speranza di vederlo dal vivo per ascoltare tutte le sue esperienze che hanno fatto la storia della tv italiana si è concretizzata e non appena è entrato nell’aula B10 del Coris di via Salaria 113 è stato accolto da un caloroso applauso, lo stesso che riceveva ogni volta che entrava negli studi televisivi per condurre le sue trasmissioni, ma stavolta con una platea diversa, fatta di studenti desiderosi di lavorare in quel mondo che lui ha percorso e arricchito per anni, con la sua professionalità.

Renzo Arbore, il famoso conduttore e autore televisivo, è stato ospite lo scorso giovedì 18 maggio della lezione/incontro “Da L’altra domenica a l’altra tv”, organizzata dalla professoressa Mihaela Gavrila, docente dei corsi “Culture e industrie della televisione” e “Teorie e tecniche della televisione”. Il tema della lezione, come annuncia il titolo, è ruotato attorno al programma “L’altra domenica”, che approdò su Rai 2 nel 1976 e divenne in poco tempo un appuntamento a cui molti italiani non rinunciavano mai, domenica dopo domenica.

Uno show fuori dalle righe, la perfetta eccezione in un periodo non semplice come quello che stava attraversano la Rai a metà anni ‘70, con l’arrivo delle prime emittenti private, ma soprattutto un programma che intratteneva la platea televisiva della domenica pomeriggio insieme alla “Domenica In” di Corrado.

Quella de “L’altra domenica” era una lunga catena di situazioni divertenti e moderne per l’epoca: giochi in diretta con la partecipazione del pubblico a casa, servizi e sketch condotti da personaggi comici, tra cui spicca un esordiente Roberto Benigni alle prese con il ruolo di un improbabile critico cinematografico, e tanta musica, grazie ad artisti come Vasco Rossi o Pino Daniele che hanno usato quel programma come trampolino di lancio per le loro fortunate carriere.

Alla guida della catena c’era proprio lui, Renzo Arbore, che durante l’incontro ha potuto visionare vecchi spezzoni del programma, che hanno suscitato la risata di tutti gli studenti e delle altre persone presenti in sala: dalle esibizioni delle Sorelle Bandiera, agli interventi esilaranti di Mario Marenco, passando per il servizio di una debuttante Milly Carlucci. Il conduttore ha poi raccontato gli aneddoti e i retroscena legati al programma, e ha risposto alle domande fatte dai ragazzi, fornendo anche le sue opinioni sulla tv di oggi, una tv che da lui può solo imparare.

Una giornata indimenticabile. La routine universitaria si è rotta per un giorno, i quaderni e gli appunti hanno lasciato spazio ai ricordi di uno storico programma televisivo, e gli studenti hanno avuto l’ottima possibilità di incontrare Renzo Arbore, quel conduttore che hanno sottolineato sui libri e hanno visto spesso sul piccolo schermo, un conduttore di “alto gradimento”.

 

Lorenzo Venturini

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi