Torno Subito, presentato al CoRiS il bando 2019

Torno Subito, presentato al CoRiS il bando 2019

Martedì 28 Maggio è stato presentato presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza il bando 2019 di Torno Subito.

Per chi non ne fosse a conoscenza, Torno Subito è il Programma di interventi che finanzia progetti presentati da giovani universitari, laureati e diplomati (per i settori cinema ed enogastronomia), di età compresa tra i  18 e i 35 anni,  articolati in percorsi integrati di alta formazione ed esperienze in ambito lavorativo, in contesti internazionali e nazionali.

L’idea è dell’Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università della Regione Lazio, che con Torno Subito  ha promosso un piano di sviluppo di percorsi di formazione e di sperimentazione di esperienze in ambito lavorativo.

Torno Subito nasce dalla volontà di contaminare il tessuto regionale del Lazio con gli esperimenti di politiche giovanili realizzati con successo in altre Regioni italiane ed è inserito in una programmazione di più ampio respiro, messa in campo dalla Regione Lazio per dare valore alla formazione di cittadini consapevoli e responsabili in grado di partecipare attivamente alla vita della comunità.

Torno Subito finanzia i progetti presentati dai destinatari ed articolati in 2 fasi:

Fase 1: da svolgere fuori dalla regione Lazio, in altre regioni italiane, Paesi UE, altri Paesi Europei ed extra europei, finalizzata ad acquisire maggiori conoscenze, competenze e abilità professionali attraverso un’attività formativa (frequenza di corsi di specializzazione, corsi di alta formazione e master) o un’esperienza in ambito lavorativo (stage, training on the job) presso un partner (Struttura formativa, Ente o Azienda) già individuato in fase di presentazione del progetto.

Fase 2: di reimpiego delle competenze acquisite nella Fase 1, da svolgere nella Regione Lazio attraverso tirocini di natura curriculare o extracurriculare, presso un partner individuato dal destinatario già in fase di presentazione del progetto, oppure attività di accompagnamento all’autoimprenditorialità all’interno di coworking o fablab con sede nel territorio regionale.

Ai vincitori sarà erogato un contributo che copre i costi di:

– acquisto di corsi di formazione o master per chi svolge attività formativa nella FASE 1 fino ad un massimo di 7.000 EURO

– indennità mensile di work experience per chi svolge attività in ambito lavorativo nella FASE 1 pari a 800 euro lordi mese

– rimborso forfettario delle spese di vitto, alloggio e viaggio che varia a seconda della Regione o del Paese scelto per la FASE 1

– assicurazione sanitaria, nel caso in cui la FASE 1 venga svolta in paesi extraeuropei fino ad un massimo di 500 EURO

– polizza fideiussoria (che deve essere necessariamente stipulata da parte del destinatario prima dell’avvio dell’attività progettuale a garanzia della sovvenzione ricevuta)

– servizi di assistenza e accompagnamento per persone con disabilità, fino ad un massimo di 8000 EURO

– indennità mensile di tirocinio per la FASE 2 pari a 800 euro lordi mese.

L’accesso alla compilazione del formulario on-line per la presentazione dei progetti è consentito entro e non oltre le ore 12:00 del 21 Giugno 2019. Problemi tecnici, di registrazione o di compilazione della domanda online possono essere segnalati scrivendo a domandatornosubito@laziodisco.it

È possibile consultare il bando al seguente link: http://www.tornosubito.laziodisco.it/wp-content/uploads/2019/04/TORNO-SUBITO-2019.pdf

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi