Il tenace soldatino di Piombo al teatro di Roma

Il tenace soldatino di Piombo al teatro di Roma

Al teatro India, da giovedì 22 a domenica 25 febbraio, andrà in scena “Il tenace soldatino di piombo“, spettacolo vincitore nel 2015 di un Eolo Awards.

Lo spettacolo sarà presentato nell’ambito del Ritratto d’Artista in una trilogia che il Teatro di Roma dedica al Teatrodelleapparizioni, compagnia romana fondata nel 1999 da Fabrizio Pallara, che ha proposto al pubblico “Fiabe da tavolo“, “I musicanti di Brema” e infine “Il tenace soldatino di stagno“.

Con Ritratto d’Artista, il Teatro di Roma, ha proposto questa trilogia di spettacoli come un’occasione per raccontare come il Teatrodelleapparizioni, da sempre in relazione con l’infanzia, sia capace di parlare del mondo attraverso l’immaginazione su cui si fonda l’incanto teatrale, con l’obbiettivo di rivolgersi direttamente ai piccoli, ma allo stesso tempo, coinvolgere gli adulti attraverso un linguaggio scenico.

Il tenace soldatino di piombo“, è una fiaba ideata da Hans Christian Andersen nota anche come “Il soldatino di stagno” pubblicata per la prima volta nel 1838.

La fiaba, sarà reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale, proiettato su un grande schermo in diretta da Fabrizio Pallara e Valerio Malorni, che con una piccola telecamera proietteranno le immagini.

In questo modo le inquadrature lasceranno scorgere dettagli che altrimenti sarebbe impossibile notare.

 

Pallara e Malorni hanno definito questo spettacolo, uno spettacolo nato per tornare a pancia a terra, come i bambini, con gli occhi vicini, sopra ai giocattoli, quasi ad entrarci dentro, per capire meglio ogni storia.

Sarà ambientato in una stanza con molti giocattoli e una finestra che si affaccia su un esterno immaginario , mentre la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, creano l’atmosfera magica e incantata per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina.

TRAMA:

Due bambini, fratello e sorella, ricevono in dono un castello di carta, con figurine di carta, tra cui una ballerina e un gruppo di 25 soldatini di stagno. A uno dei soldatini manca un pezzo di gamba perché è stato fuso dopo gli altri, con lo stagno avanzato. Ogni notte, quando i bambini sono addormentati, i loro giocattoli prendono vita. Il soldatino senza una gamba si innamora della ballerina di carta.

Fra i giocattoli c’è un pupazzo a molla a forma di diavolo, invidioso del soldatino di stagno, che lancia una maledizione sulla coppia condannandola a non essere mai felice. Il giorno dopo, infatti, il soldatino cade fortuitamente dal davanzale della finestra. Trovato in terra da due bambini, viene messo su una barchetta di carta e spinto in mare; la barca stessa poi affonda e il soldatino viene mangiato da un pesce. Per tutto il tempo, il soldatino resta coraggiosamente sull’attenti.

Miracolosamente, il pesce viene pescato e finisce proprio nella cucina della casa da cui proviene il soldatino; recuperato dal cuoco, torna fra i giocattoli e dalla sua amata ballerina.

La crudeltà del diavoletto però non è sconfitta; il soldatino finisce questa volta nel fuoco, e inizia a sciogliersi. Nella stanza dei bambini, però, viveva una buona fata. Impietosita dalla sventura del soldatino, la fata ordina che il soldatino sia per sempre felice. Ed ecco allora un colpo delicato di vento, che fa volare nel fuoco anche la ballerina. Il giorno successivo, dei due non rimane che un cuoricino di stagno e un lustrino annerito dal fuoco. Era ciò che rimaneva di un grande amore.

ORARI SPETTACOLO:

22 e 23 febbraio ore 10:30

24 e 25 febbraio ore 16:00

PREZZO BIGLIETTI:

Bambini €5,00

Adulti €8,00

* I bambini possono assistere allo spettacolo dai 4 anni d’età.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi