Teatro India ospita l’ultima edizione di “Invasioni dal Futuro”

Teatro India ospita l’ultima edizione di “Invasioni dal Futuro”

“IF Invasioni dal Futuro” 2019, sarà questo il nome del programma d’intrattenimento estivo che si concluderà con l’evento dell’ultima edizione a Roma, gli spettacoli che riempiranno i pomeriggi e le serate si svolgeranno presso il famosissimo teatro India,  il quale darà spazio alla famosa rassegna multimediale, pluridisciplinare e d’intrattenimento IF; infatti dopo il trionfo delle prime tre edizioni all’Auditorium di Mecenate e altri due anni di lavoro, sarà proprio il teatro India a chiudere in bellezza l’iniziativa culturale con un programma della durata di una settimana, dal 27 agosto al 1 settembre. IF quindi con questa entrata in scena, dopo 5 anni di lavoro nella capitale, dove ha saputo rappresentare in scena teatrale – musicale e multimediale i migliori esempi di fantascienza moderna, torna ripresentando il meglio delle precedenti edizioni.

Dallo spettacolare “Solaris di Lem”, alla “Ballardiana”, “Sheckley”, “Bradbury” e il Dick di “Blade Runner”, fino alla “Guida Galattica per Autostoppisti”, il pubblico avrà la possibilità di assistere alle narrazioni di un futuro possibile, dominate spesso da distopie vertiginose ritratte con ambientazioni specifiche e originali che colpiscono il pubblico.

IF aprirà le porte al pubblico il 27 agosto con la conferenza dal nome “Progetto Coscienza Mappe, Mutazioni e Costruzioni immaginarie del cervello umano” con il neuroscienziato Diego Centonze, e il filosofo Dario Gentili e il “Walkabout” prodotto da Carlo Infante dal titolo “una passeggiata alla scoperta dei dintorni di India”con a seguire un dibattito con i relatori.

A catturare l’attenzione del pubblico saranno soprattutto i favolosi concerti e spettacoli presenti in serata, ma non solo ci sarà dell’altro infatti già dal tardo pomeriggio l’evento darà spazio ad attività di origine culturale, come la possibilità di curiosare fra le varie librerie di fantascienza o assistere a conferenze di neuroscienza e fantascienza; si potrà inoltre provare l’emozione di guardare speak-corner giornalieri in stile Guida Galattica, avere il piacere vivere la lettura dei “I Ching” con tanto di guida o ancora ascoltare in cuffia gli immancabili racconti delle edizioni passate di IF  ‘trasmessi’ dalla sonda sonora Rosetta. In serata con un video multimediale di apertura inizieranno gli spettacoli nello spazio interno del teatro; quasi in sincronia sui palchi esterni al teatro, la serata si farà ancora più piacevole con vari racconti e lo spettacolo “Guida Galattica per autostoppisti”. A seguire in serata inizierà un favoloso cabaret spaziale stile Motown.

Un evento da non perdere quindi l’IF, un mix esplosivo che si muove tra spettacolo e cultura che in questo modo riuscirà sicuramente a intrattenere e a soddisfare un pubblico vario e con differenti fasce d’età.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi