Tanti auguri Città Universitaria! La Sapienza celebra gli 80 anni dalla sua restaurazione

Tanti auguri Città Universitaria! La Sapienza celebra gli 80 anni dalla sua restaurazione
      Intervista ad Eugenio Gaudio

Hanno avuto inizio oggi le celebrazioni per gli 80 anni dalla realizzazione della nuova Città universitaria. La giornata si è aperta con le “Musiche italiane del periodo della realizzazione della Città universitaria” offerte dall’Orchestra MuSa, diretta da Francesco Vizioli, ed è stata introdotta dai saluti del rettore della Sapienza Eugenio Gaudio e del rettore della Université Libre de Bruxelles Yvon Englert. Ospite d’eccezione il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La mattinata è proseguita con lo svelamento del grande dipinto murale “L’Italia fra le arti e le scienze” del pittore italiano e iniziatore del movimento artistico del “Novecento” Mario Sironi. L’opera è stata restaurata grazie alla collaborazione di Marina Righetti, direttrice del Dipartimento di Storia dell’arte e spettacolo della Sapienza, e Gisella Capponi, direttrice dell’Istituto superiore per la conservazione e il restauro (ISCR). Il lavoro è durato oltre due anni ed ha impegnato una squadra di oltre 60 tecnici e studenti che sono stati presentati dalle due responsabili scientifiche del progetto e applauditi con orgoglio da tutta la sala.

Andrea Sironi-Straußwald, storico d’arte e nipote dell’artista, ha illustrato i tratti dell’affresco spiegando il significato di ogni singola figura. Il dipinto rappresenta l’Italia, con a destra l’arco trionfale e a sinistra la vittoria alata, sono raffigurate la storia e la geografia, la botanica e la mineralogia, l’astronomia, la matematica, la geologia, la letteratura, l’architettura e la scultura.

Nel corso delle celebrazioni si è anche tenuto il Convegno internazionale “Le città universitarie del XX secolo e la Sapienza di Roma: Alta cultura, Innovazione e Internazionalizzazione“, introdotto da Paolo Portoghesi. L’obiettivo del Convegno, articolato in più sedute, è stato quello di offrire un momento di riflessione per approfondire il significato dei luoghi di vita universitaria.

Inoltre, presso il museo-laboratorio di Arte contemporanea, è stata inaugurata la mostra “Il Sironi svelato. Il restauro del murale della Sapienza“, dedicata a tutto il lavoro che Sironi elaborò per prepararsi alla realizzazione del dipinto.

Alessandro Lauria

Martina Pota

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi