Light Temporary Beach: in mostra le istallazioni di luce e musica al Karma Beach Park

Light Temporary Beach: in mostra le istallazioni di luce e musica al Karma Beach Park

Arriva a Fiumicino la prima ed unica art gallery temporanea situata in spiaggia e dedicata interamente alle istallazioni luminose. Un’intero tratto di spiaggia diventerà l’insolita galleria espositiva di opere luminose fatte di neon, vernice riflettente e proiezioni, con una costante presenza musicale che è parte delle opere stesse. Si tratta del Light temporary beach, il progetto artistico che da Trastevere dove è nato, arriva sul litorale fermandosi su gli oltre 200 metri di spiaggia di via degli Atolli a Focene, dove resterà in mostra ad ingresso libero e gratuito per tutta la stagione estiva.
L’arte contemporanea che trova spazio ovunque, in luoghi fuori contesto che diventano gallerie temporanee solo per il fatto di essere prestate all’arte, come un ramo casuale che diventa il riposo di un attimo per una farfalla. E’ questo un po’ lo spirito che anima gli artisti della grande collettiva Vernissage Rome, coordinata da Agostino Marano e nata nel 2018, con in mente un progetto espositivo che soprattutto vuole togliere qualsiasi barriera tra arte visiva e sonora, e rendere il più possibile informale la fruizione dell’arte e di un’esposizione per avvicinare il pubblico. E’ quello che avviene nel Light Temporary beach in arrivo il 18 giugno sulla spiaggia di Focene di via degli Atolli, dove in un percorso di oltre 200 metri saranno disposte decine di opere tutte collegate dal comune denominatore della luce, e che si presentano sotto forma di sculture luminose realizzate con vere e proprie lampade al neon, o come quadri giganteschi dipinti con vernici che reagiscono ai raggi ultravioletti.
Sulla spiaggia di Focene arriva il Light Temporary Beach: in mostra istallazioni di luce e musica.
Opere visive comunque incomplete senza la musica con la quale sono state pensate, e che accompagnerà tutto il percorso tramite un impianto sonoro diffuso e con esibizioni live con musica originale che fa parte delle opere stesse, e che potrà incontrare tutti i gusti in un repertorio vari tra il genere classico, elettronico, Jazz e Funky.

“Non è la prima esposizione del genere – spiega il direttore artistico Agostino Marano – ma oggi, come in un percorso che parte dal cuore della città dove queste opere a quattro mani sono passate da location incredibili come l’ex Forlanini, il palazzo velli, il teatro Agorà e lo Stadio di Domiziano, liberandosi di un concetto standardizzato di galleria d’arte, siamo arrivati al mare, con il massimo della libertà visiva”.

Obiettivo centrato dunque dal lato dell’arte, ma anche sul versante della fruizione del pubblico, perchè in questo luogo magico a due passi dall’acqua in cui tutto nasce, l’arte avrà ancora più senso di esserci.Le opere esposte cambieranno ogni settimana dando così modo al numerosi gruppo degli oltre 150 artisti di esporre e suonare, alternandosi durante l corso di quasi tutta la stagione, sulla sabbia e sul palco live tutti i giorni a partire dalle 17,00 e fino fino all’una.
Appuntamento per tutti il 18 giugno prossimo con l’inaugurazione della mostra visuale e musicale al Karma Beach Park di Via degli Atolli a Focene, con il concerto live funky dei “Come mamma m’ha fatto”. L’evento già di per sè spettacolare si completerà anche con le proiezioni di opere d’arte digitali NFT.

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi