Il 12 Ottobre un’Imperdibile Proiezione di ” Sulla mia Pelle ” Spalla a Spalla con i Protagonisti della Vicenda

Il 12 Ottobre un’Imperdibile Proiezione di ” Sulla mia Pelle ” Spalla a Spalla con i Protagonisti della Vicenda

Sulla mia Pelle e uno di quei film che ti lascia senza fiato e con il cuore gonfio di rabbia, è un pugno allo stomaco che non ti aspettavi e che ti sorprende ancora più di quanto non ti faccia male. Non è un film da guardare da soli sul proprio divano mentre fuori piove, ma una vera e propria esperienza sociale che prevede un confronto, un dibattito finale, che possa sfogare la rabbia e la voglia di una giustizia che sembra ormai così utopistica ma per la quale non bisogna mai smettere di lottare.

Come non ha mai smesso di fare Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, il protagonista della vicenda. Negli ultimi nove anni, infatti, Ilaria è stata la voce delle brutalità subite dal fratello, arrestato per possesso di droga e deceduto il 22 ottobre 2009 nell’ospedale del carcere dove era in custodia dopo essere stato picchiato a morte dai carabinieri.

E la voce della Cucchi è stata così forte da farsi sentire in tutta Italia, e persino dal regista Alessio Cremonini, che ha visto nella vicenda il potenziale per diventare un film. E il 12 ottobre dalle ore 20.00 presso gli Orti Urbani (Garbatella, Via Rosa Raimondi Garibaldi 16) sarà possibile, dopo una proiezione speciale di questa spettacolare pellicola, dialogare con entrambi, otre che con Alessandro Borghi, che interpreta Stefano Cucchi, e con l’avvocato Fabio Anselmo, legale delle famiglie delle vittime di abusi in divisa.

Questa è solo una delle numerose proiezioni che sono state fatte durante tutto il mese di settembre, mese di uscita di Sulla mia Pelle nelle sale cinematografiche e contemporaneamente su Netflix dopo l’anteprima nella sezione Orizzonti della Mostra del Cinema di Venezia, una delle quali anche presso l’Università di Roma la Sapienza, tutte con un’affluenza non indifferente. E’ inoltre la prima alla quale sarà possibile dialogare sia con i membri del cast sia con chi di questa vicenda porta ancora le cicatrici e probabilmente le porterà per tutta la vita, insomma con quelle persone che si sono impegnate per rendere questo film quello che è: il simbolo di una morte che si sarebbe potuta, o forse sarebbe più corretto dire “dovuta”, evitare.

Al parco saranno inoltre già presenti dalle 18:00 gli stand informativi di Nessun DormaCasetta Rossa SpaCSOA La StradaACAD Associazione Contro gli Abusi in Divisa – OnlusAlterego – Fabbrica dei diritti e Nobavaglio – liberi di essere informati.

Please follow and like us:

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi