Sistema Musei Roma Capitale: questa domenica tutti al museo gratis

Sistema Musei Roma Capitale: questa domenica tutti al museo gratis

Il Sistema Musei di Roma Capitale rinnova l’appuntamento con la prima domenica del mese a ingresso gratuito nei propri poli museali a partire dal 6 febbraio. Diverse le possibilità di scelta: collezioni dei musei civici, mostre temporanee e i siti archeologici del Circo Massimo, dei Fori Imperiali e del Mausoleo di Augusto. La fortunata iniziativa, promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è rivolta a tutti, sia ai residenti che ai non residenti nella Capitale. 

Oltre alle collezioni permanenti è possibile ammirare alcuni progetti espositivi in corso. L’offerta dei Musei Capitolini è incentrata su percorsi multimediali di vario genere. La Sala della Lupa e dei Fasti antichi di Palazzo dei Conservatori ospita L’eredità di Cesare e la conquista del tempo, un viaggio interattivo nella storia di Roma, dalle sue origini agli albori dell’età imperiale. I visitatori possono fruire anche del progetto Light-Fidelity. Grazie ad apposite luci LED è possibile ricevere sul proprio dispositivo informazioni su una selezione di opere della collezione museale e sulla casa romana del IV secolo d.C. situata nei sotterranei del museo.

Il Museo di Roma in Trastevere ospita, invece, svariate mostre fotografiche. A partire da Prima, donna. Margaret Bourke-White, una retrospettiva che documenta la vita controcorrente della fotogiornalista statunitense. Per continuare con Labirinti in Trastevere, un percorso esperienziale fotografico e audiovisivo basato sull’osservazione del suddetto rione. Infine c’è NEEEV. Non è esotico, è vitale, una selezione di diciotto fotografie di Begoña Zubero che racconta la ricostruzione della città di Mosul dopo la sconfitta dello Stato Islamico. 

Per gli appassionati di arte contemporanea, la Galleria d’Arte Moderna propone Materia Nova. Roma Nuove generazioni a confronto, un percorso che mette a confronto le differenti realtà artistiche nate nei quartieri e periferie della città. Per i cultori di iconografia, stampe e scrittura, l’offerta va da Alfabeti Riflessi. Arte e scrittura oltre i confini, un focus sull’arte della calligrafia araba, presso la Casa delle Civette di Villa Torlonia, all’esperienza proposta dal Museo Carlo Bilotti di Villa Borghese dove 50 artisti si misurano con la Carta coreana Hanji, realizzata all’Accademia di Belle Arti di Roma, unico luogo in Europa dove viene prodotta.

Mostre fotografiche, installazioni multimediali, percorsi di ricostruzione storica, queste sono solo alcune delle proposte di questa domenica. Fanno eccezione alla gratuità, la mostra I marmi Torlonia. Collezionare capolavori ai Musei Capitolini e la mostra Klimt. La Secessione e l’Italia, al Museo di Roma. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi