Seminario Sostenibilia: come il 5G cambia la morfologia sociale

Seminario Sostenibilia: come il 5G cambia la morfologia sociale
      Intervista a Massimo Di Felice

Il 25 e 26 novembre presso la sede della Sapienza in via salaria 113 si è tenuto, nell’aula Wolf, l’annuale seminario internazionale organizzato da Sostenibilia: l’Osservatorio di teorie sociali sulle nuove tecnologie e la sostenibilità istituito presso il Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale.

Nella giornata del 26 novembre numerosi studiosi provenienti da atenei brasialiani, francesi, nordamericani, portoghesi e italiani  hanno partecipato al seminario per dar vita a un confronto e a un dibattito scientifico che intende esplorare le trasformazioni di identità e ruoli sociali, relazioni e istituzioni nell’era del mutamento grazie all’introduzione nella vita sociale di nuove tecnologie che stanno radicalmente trasformando tanto la società e la nostra percezione di essa, quanto la relazione fra umano e non umano.

Ad aprire la sessione delle conferenze è stato Massimo di Felice, che ha proposto una riflessione sulla nostra società, esplorando come il significato di parole quali: umano, natura e società stia subendo delle trasformazioni irreversibili. Infatti oggi stiamo vivendo in un’epoca di connessione planetaria, dove la società non può più essere solo per umani, ma deve andare oltre il contratto sociale e dare spazio anche entità non umane(come gli alberi, i fiumi, ecc…) le quali per la prima volta possono esprimersi attraverso portavoce umani.

A seguire sono intervenute anche Eliete Pereira, Marialuisa Maghaleas, Isabel babo e Aliene Pascolino che hanno  invece trattato temi quali la costruzione del pensiero collettivo e di modelli alternativi di organizzazione dei processi sociali e di mappe mentali.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi