Seconda edizione de India estate: il programma fino al 3 luglio

Seconda edizione de India estate: il programma fino al 3 luglio

Ancora un’altra estate all’ombra del Gazometro, riapre e torna a prendere vita uno degli spazi più affascinanti della Roma urban: INDIA ESTATE 2019 si rinnova dando spazio alle nuove leve emergenti della scena romana.

Oltre 2000m², circondati dall’archeologia industriale del quartiere Ostiense/Marconi e divisi in due grandi aree: l’Arena, uno spazio rettangolare, circondato di ruderi delle mura del vecchio complesso, che ospita spettacoli e artisti di livello internazionale, e il Cortile, area destinata alle famiglie, per il pre e post concerto/teatro, o per chi semplicemente vuole trascorrere la serata in relax, sorseggiando un drink, godendo di una vista imbattibile sul Gazometro.

Tutte le sere dalle 19.00 alle 2.oo le aree esterne al Teatro India offriranno intrattenimento di qualità tra musica, teatro, performance e street food. Numerose le proposte interessanti che si susseguiranno dal 27 giugno al 3 luglio, la quarta settimana di programmazione: giovedì 27 apriranno la settimana con Fosco17 & Nostromo, il venerdì ci sarà invece il tributo a Kurt Cobain a 25 anni dalla scomparsa che verrà seguito da un sempreverde djset anni ’90; chiuderanno poi la settimana sabato e domenica sera rispettivamente Cimini e Vintage Market+Edda. Ma l’estate si sa, è più benevola anche con i lunedì, difatti l’INDIA ESTATE ospiterà Open Air, che farà suonare due emergenti promettenti Lamine e Claire Audrin, e poi ancora mercoledi 3 luglio con Welcome to the Jungle, e il rap di Ceffo e Danno.

Non solo musica, fiore all’occhiello della manifestazione è anche la proposta di attività teatrali con Dominio Pubblico_la città agli Under 25: fino al 23 giugno ci sarà la VI edizione dell’evento che quest’anno conterà più di 50 tra spettacoli teatrali, di danza, cortometraggi e vernissage. Dominio Pubblico si conferma, anno dopo ogni anno, una fucina di creatività e possibilità per giovani artisti di tutte le discipline che per una settimana animano la vivace ed entusiasta cultura romana.

L’ingresso gratuito  e la posizione del festival, nel cuore della Roma post industriale, l’attenzione per i giovani e per il rispetto dell’ambiente, tutto sarà plastic free, favorisce la grande partecipazione alla manifestazione giunta alla sua seconda edizione.

Per ulteriori info consultare il sito

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi