Sa(n)remo a Radio Sapienza

Sa(n)remo a Radio Sapienza

Partirà Martedì 7 Febbraio la sessantasettesima edizione del Festival di Sanremo, il festival della musica italiana, uno degli eventi più attesi dell’anno. Ed anche quest’anno, ad accompagnarvi nell’avventura sanremese ci sarà il team di Radio Sapienza.

In questa seconda edizione, il format dedicato al festival di Sanremo, targato Radio Sapienza, si è arricchito di tantissime novità, tutte da scoprire. Commenti live, storia del festival, tantissime curiosità, ospiti d’eccezioni, interviste e tanto altro ancora, tutto per raccontare, a 360 gradi, il festival della canzone italiana.

DOVE SEGUIRE LA DIRETTA

Non solo sarà possibile ascoltare, a partire dalle 20:00, la diretta radiofonica sul sito ufficiale (http://www.radiosapienza.net/ ) ma quest’anno sarà anche possibile guardare, live, la redazione di Radio Sapienza durante le cinque serate del Festival. Dove? Sul canale ufficiale YouTube di Radio Sapienza (Link YouTube). Un’importante novità questa, che renderà il format ancora più coinvolgente.

LE CINQUE SERATE

Ogni serata del format sarà caratterizzata da un tema centrale ed ognuna sarà anticipata da un’intervista ad ospiti d’eccezione (ribadiamo d’eccezione). La prima serata sarà caratterizzata dall’intervista agli Homo Sapiens, band che partecipò e vinse il Festival ben 40 anni fa con il brano Bella da morire. La seconda serata vedrà come ospite un volto noto e molto amato dal pubblico di Sanremo: il maestro Beppe Vessicchio. La terza serata del Festival sarà quella delle cover e Radio Sapienza dedicherà la puntata a tutti quei duetti che hanno segnato la storia di Sanremo. Nella quarta puntata, invece, largo spazio alle canzoni del Festival che sono diventate delle pietre miliari della musica italiana, che ancora oggi cantiamo tra un karaoke e una serata con gli amici. Infine, nella quinta ed ultima puntata, quella della finalissima, saranno celebrate, attraverso delle clip audio, tutte le canzoni vincitrici di ogni edizione del Festival, dalla prima del 1951 ai giorni nostri.

Inoltre, durante il corso delle puntate sarà possibile ascoltare le interviste ad ospiti d’eccezione come Eros Ramazzotti, Jalisse, Ricchi e Poveri e Zero Assoluto. Saranno dunque cinque serate da non perdere.

 SOCIAL

Non poteva ovviamente mancare l’aspetto social. Con l’hashtag ufficiale #SanremoSapienza potrete interagire con lo staff di Radio Sapienza e commentare insieme a loro su Twitter e Facebook le canzoni in gara, i look degli artisti, gli ospiti, i conduttori, fare pronostici e tutto quello che merita di essere commentato.

Tante quindi le novità di questa seconda edizione di Sa(n)remo a Radio Sapienza, tanto l’impegno ma soprattutto tanta la passione che ancora una volta contraddistingue la radio ufficiale della Sapienza. Non resta quindi che attendere l’inizio della nuova edizione del Festival di Sanremo e seguirlo insieme a noi. D’altronde, ispirandoci al noto motto sanremese, “perché Radio Sapienza è Radio Sapienza”. Buon Festival.

 

Rosario Aprile

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi