Nuove date di Roger Waters in italia: l’ex Pink Floyd a Lucca e a Roma

Nuove date di Roger Waters in italia: l’ex Pink Floyd a Lucca e a Roma

“So ya, thought ya might like to go to the show, to feel the warm thrill of confusion, that space cadet glow. Tell me is something eluding you, sunshine? Is this not what you expected to see?”

Roger Waters ci mette in allarme, con queste parole del brano “In the Flesh” sulle finzioni e le trappole della macchina dello spettacolo, in uno show che parla dello show. Eppure, ancora una volta, noi e lui ci lasceremo intrappolare in questa ipnotica relazione tra spettacolo e pubblico e cadremo nel tranello dell’intrattenimento per poi prenderne consapevolezza durante il concerto. Quindi sì: ‘il calore, l’adrenalina e la confusione’ sono ancora ciò che ci aspettiamo dall’ ‘Us + Them show’ che l’ex membro e mente dei Pink Floyd porterà a Lucca e a Roma rispettivamente l’11 e il 14 luglio.

Un concerto impegnato su molti temi sociali: prigioni mentali, freddezza emotiva che porta l’umanità a dare il peggio di sé, guerra, relazioni interpersonali conflittuali, apatia della psiche, malattia, perdita, mancanza di affetti, inganno della politica e del capitalismo. Tutto sarà rappresentato in un’unica grande opera frutto della decennale attività musicale e sociale dei Pink Floyd prima, di Roger Waters solista poi.

L’ ‘Us + Them show’ non è solo un concerto, ma un vero e proprio percorso formativo che si apre tanto alla musica quanto alla grafica, agli effetti speciali, all’interpretazione scenica. Un maxischermo gigante che ripercorre la storia dei più grandi successi dei Pink Floyd e la storia politica. Coristi, cantanti, aerei che planano sul pubblico, luci psichedeliche che sovrastano tutta la platea, il gigante pallone aereostatico a forma di maiale, diventato icona dei Pink Floyd, che vola sopra gli spalti ed è lasciato fluttuare sopra le teste in balia del pubblico e in balia del caso.

I concerti estivi di Lucca e Roma saranno ancora più grandiosi di quelli che erano già stati programmati per il suo tour europeo nei palazzetti: in Italia a Milano 17-18 aprile e a Bologna 21-22-24-25 aprile.

I suoi fan, in subbuglio, tirano le somme di un 2018 che si presenta particolarmente fortunato, poiché il loro idolo sarà in Italia per un totale di ben otto concerti. Ma queste due nuove date estive, ufficializzate solo pochi giorni fa, raggiungono ancora più valore di quelle dei palazzetti perché avranno luogo in posti storici e particolarmente strategici. A Lucca il concerto si terrà nell’Area delle Mura Storiche: chi conosce i Pink Floyd già immagina l’emozione di assistere allo spettacolo dell’autore di “The Wall” proprio accanto a delle mura; ambientazione perfetta per poter godere di brani quali “Another Brick in the Wall” “Confortably Numb”, “Eclipse”, “Us and Them”, probabilmente presenti (stando alla scaletta del tour già portato in America).

D’altra parte il secondo concerto estivo, quello di Roma, sarà proprio nel Circo Massimo, la maggior arena per gare di corsa dell’antichità, dove ora verrà portato in scena il racconto della corsa degli uomini contro il tempo, contro le loro aspettative, contro l’autodistruzione: “Time”, “Welcome to the Machine”, “Bring the Boys Back Home”, altri brani che potranno essere sentiti e respirati nell’atmosfera del concerto.

I biglietti per le date saranno acquistabili a partire da giovedì 14 dicembre sui Siti di ‘Rock in Roma’, ‘Lucca Summer Festival’ e ‘TicketOne’, in seguito in ogni biglietteria e Box office ufficializzato.

Miriam Petrini

Please follow and like us:

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi