I risultati della ricerca dell’Osservatorio TG Eurispes- CoRiS

I risultati della ricerca dell’Osservatorio TG Eurispes- CoRiS
      Intervista a Paolo Volterra
      Intervista a Christian Ruggiero

Lunedì 9 dicembre 2019, presso l’aula 201 di Scienze Politiche, dalle ore 10.30 alle 12.00, è stato presentato uno studio su “Il Conte Bis alla prova dell’informazione televisiva. Tre mesi di governo nei TG del primetime e nei contenuti social”. La ricerca è stata condotta dall’Osservatorio Tg Eurispes e dall’Osservatorio CoRiS, ed è stata presentata dal Responsabile dell’Osservatorio Luca Baldazzi e dal Direttore scientifico Christian Ruggiero. 

Baldazzi ha continuato il discorso affrontato durante la Settimana della Sociologia, presentando dei dati inerenti al ‘primetime’, ovvero la fascia oraria della programmazione televisiva. L’osservatorio ha analizzato il primetime delle 18.30/21.00, riferendosi alla frequenza di ascolto delle 7 reti generaliste. Il risultato della ricerca mostra uno schieramento dei TG considerati favorevoli alla maggioranza del governo, TG1 e TG3, con 7.300.000 osservatori, i TG di opposizione, TG3 e Mediaset, con 7.400.000 osservatori, e per ultimo, il TG La7,  con 1.300.000 osservatori. Inoltre, Baldazzi, tramite una rappresentazione riferita   al lasso di tempo ottobre-dicembre 2019, ha attestato che, all’interno di un TG, maggiore è la presenza dei leader, quali Conte, Salvini e Di Maio, maggiore è la lettura da parte del pubblico: per un telegiornale, introdurre in un servizio il nome di un Leader politico, significa incrementare automaticamente l’audience. 

Il docente Ruggiero invece ha mostrato la ricerca focalizzandosi sul monitoraggio dei 7 TG mainstream nell’edizione di primetime, mostrando come i contenuti social prodotti dai Leader sono maggiori all’interno dei servizi del TG1 (25%), TG2 (27%), TG3 (18%), ed infine Mediaset, TG4 (18%). 

“Riuscire a mostrare un contenuto video prodotto direttamente da un politico, garantisce autenticità ed esattezza per un servizio tele giornalistico”, sono queste le parole del responsabile redazione politica SkyTG24, Paolo Volterra. A concludere il docente di Scienza politica, Mattia Diletti, che ha discusso sull’importanza della comunicazione all’interno dell’ambito della politica, in particolare sulla complessità di costruzione di una campagna elettorale tramite l’uso dei media e ha infine affermato che la crossmedialità sia fondamentale per la connessione tra i leader politici e cittadini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi