In Rettorato il ricordo della Prima Guerra Mondiale e del “ripudio della Guerra”

In Rettorato il ricordo della Prima Guerra Mondiale e del “ripudio della Guerra”

L’articolo 11 della nostra Costituzione recita:

“L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.”

Sull’articolo 11 – e non solo – mercoledì 7 novembre alle ore 10, presso l’Aula magna del Rettorato, si svolgerà la conferenza dal titolo “1918: La Sapienza, la Prima Guerra Mondiale e la Pace”.

La manifestazione organizzata con l’impegno della Fondazione La Sapienza, rientra tra le “Commemorazioni del Centenario della Prima Guerra Mondiale”, promosse dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri: l’incontro si inserisce nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della fine del primo conflitto mondiale e si propone un duplice obiettivo. Da un lato intende approfondire i temi delle relazioni internazionali e della loro regolazione costituzionale, bel contesto della storia italiana e, più nello specifico, nella prospettiva del ripudio della guerra prospettata dall’articolo 11 della Costituzione del 1948. Dall’altro il seminario vuole esaminare quale sia stato il ruolo e il contributo che la comunità universitaria italiana – con particolare riguardo ai docenti, al personale amministrativo e agli studenti dell’Ateneo romano – ha dato sia per l’entrata in guerra del 1915, sia durante gli anni del conflitto.

Ampio spazio sarà dato al racconto della storia da parte di studenti, docenti e personale tecnico amministrativo della Sapienza che hanno partecipato al conflitto. Alla conferenza seguirà la premiazione del concorso letterario dal titolo “Il ripudio della Guerra (art.11 della Costituzione) e l’esperienza storico-costituzionale italiana”, a cui hanno partecipato gli studenti delle scuole superiori di secondo grado con l’obiettivo di descrivere attraverso il riferimento agli eventi storici dal 1848 a oggi il valore dell’art. 11 della Costituzione italiana.

Le modalità di partecipazione sono le seguenti:

  • Per i singoli è necessario compilare il modulo di registrazione al seguente link: https://goo.gl/forms/oXa6wBE6w3buXJqa2
  • Per le classi e i gruppi scolastici occorre contattare la Segreteria della Fondazione Roma Sapienza all’indirizzo fondazionesapienza@uniroma1.it indicando la scuola di provenienza, il numero totale di partecipanti, le classi coinvolte e i dati del docente referente (nome, cognome, telefono, email).

Enrico Salvi

Please follow and like us:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi