Race for the Cure: anche la Sapienza avrà una sua squadra

Race for the Cure: anche la Sapienza avrà una sua squadra

Dal 17 al 20 maggio al Circo Massimo di Roma avrà luogo  la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo: la Race for the Cure. L’evento è organizzato dall’Associazione Susan G. Komen Italia che utilizza i fondi raccolti dal progetto per realizzare programmi di Prevenzione a sostegno delle donne.

La Race for the Cure è nata negli Stati Uniti nel 1982, l’evento coinvolge ogni anno più di un milione e mezzo di partecipanti e tanti personaggi pubblici.

E’ arrivata in Italia nel 2000, a Roma, nello splendido scenario del Circo Massimo, spostandosi poi successivamente alle Terme di Caracalla dal 2001 al 2012 e tornando al Circo Massimo dall’edizione 2013. Madrina della manifestazione, praticamente da sempre, è l’attrice Maria Grazia Cucinotta

4 giorni di eventi e iniziative gratuite per la salute, lo sport e il benessere all’interno del Villaggio allestito al Circo Massimo e la domenica, la tradizionale ed emozionante corsa di 5 km e passeggiata di 2 km nelle vie del centro città che partirà alle 10:00.

Ed è proprio nella corsa/camminata di 2/5 km che si sta formando la squadra studentesca ODONTOteam capitanata dal professore Roberto Pippi del DIPARTIMENTO DI SCIENZE ODONTOSTOMATOLOGICHE E MAXILLO FACCIALI della Sapienza in cui possono iscriversi e partecipare tutti gli studenti della Sapienza.

Per iscriversi tra le fila di questa squadra basta andare sul sito www.RaceRoma.it selezionando al momento dell’iscrizione l’opzione “partecipa al team”, e scegliendo il nome della squadra “ODONTOteam La Sapienza” tra quelle elencate nella lista o cercandola digitando il nome nello spazio dedicato.

E’ possibile iscriversi alla Race for the Cure 2018 di Roma con una donazione minima di 15 €, che consente di ritirare borsa gara, t-shirt e pettorale secondo disponibilità.

In generale alla Race for the Cure possono iscriversi uomini, donne e bambini ed è prevista la categoria “Donne in Rosa”, riservata alle donne che hanno affrontato o stanno affrontando un tumore del seno a cui è dedicata un’area speciale per iscriversi, ritirare la borsa gara con la t-shirt, il cappellino e il pettorale rosa e per incontrarsi e condividere emozioni ed esperienze.

Ormai alla sua 19° edizione la Race for the Cure è diventata un vero e proprio grande evento della capitale, a cui hanno partecipato lo scorso hanno più di 65000 persone e in cui oltre a passare una bella giornata divertendosi si può approfittare del villaggio allestito al Circo Massimo per fare dei controlli importanti per la propria salute.

Ci saranno infatti:

  • consulti medici ed eventuali prestazioni specialistiche gratuiteper la diagnosi precoce dei tumori del seno e delle principali patologie femminili
  • laboratori di benessere, fitness e alimentazione per la promozione di uno stile di vita sano
  • talk show e conferenze su temi di tutela della salute delle donne
  • iniziative educative e ricreative dedicate alle “Donne in Rosa”
  • area espositiva con stand e attività interattive per adulti e bambini
  • area bimbi attrezzata e ricca di iniziative ludiche e didattiche.

Insomma, 4 giorni di attività, da vivere divertendosi, perché la prevenzione è veramente la più importante azione che possiamo porre contro le malattie.

Per approfondire sulla manifestazione :

http://www.raceroma.it/index.php

https://www.uniroma1.it/it/notizia/race-cure-2018-dal-18-al-20-maggio-unisciti-alla-squadra-della-sapienza

 

Pietro Sorace

Please follow and like us:

About The Author

Di Roma, classe 1996, laureato in triennale in Storia indirizzo medievale alla Sapienza, attualmente continua gli studi magistrali nello stesso ambito di ricerca.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi