Prix Italia, il secondo appuntamento con le Master class è col Giappone

Prix Italia, il secondo appuntamento con le Master class è col Giappone

Secondo banco di prova per le “Master Class Prix Italia” , il ciclo di appuntamenti online organizzato da Prix Italia in collaborazione con Rai Academy. Un momento di confronto e di apprendimento, “face to face” con gli ideatori delle migliori produzioni internazionali dei broadcaster Radio, TV e Web. Dopo il primo incontro dell’11 febbraio, il 25 è stato il turno della master class numero 2, che ha “raggiunto”, direttamente in Giappone, i team leader del progetto Cross-Platform di NHK, “Experience Tokyo Megaquake“, Vincitore del Prix Italia 2020 nella categoria Web Interactive. Il progetto, così come pensato, utilizza drammi, notizie, radio, web e social media per aumentare la consapevolezza tra la popolazione giapponese e migliorare le loro capacità nella prevenzione delle catastrofi.

Argomento della Master class, quindi, è stato proprio come “costruire un programma cross-piattaforma” . Agli spettatori è stata presentata la simulazione di un disastro (Tokyo colpita da un terremoto) e sono state mostrate le conseguenze e le decisioni dettate dalla necessità di sopravvivere.

Tra i partecipanti alla seconda Master class, Shinya Ide, produttore esecutivo e responsabile della gestione complessiva della produzione; Asako Kume, produttore senior e responsabile del design della comunicazione, della promozione e degli eventi relativi all’iniziativa; Markus Nikel, consulente internazionale in qualità di moderatore.

I seminari , rivolti ad esperti di media e di broadcasting, mettono al centro i prodotti vincitori della recente edizione del Prix Italia, concorso internazionale organizzato dalla Rai. Ad ogni incontro, gli autori raccontano il processo creativo che ha portato alla realizzazione dei prodotti. La prima Master Class “proveniva” direttamente dalla Danimarca; mentre la seconda ha dato spazio al Giappone e ha cercato di indicare le linee guida per costruire un programma cross-piattaforma.

Seguiranno Regno Unito e l’Italia. Il prossimo appuntamento è al    4 Marzo, dalle 10.00 alle 11.30. Argomento, il
“giornalismo investigativo e reportage sotto copertura” , vincitore Prix Italia 2020 nella categoria TV Documentario e Premio Speciale. Chiuderà il ciclo , il 18 Marzo 2021, “Labanof. Corpi senza nome”, Vincitore Prix Italia nella categoria Radio Documentario e Reportage.

La partecipazione è come sempre libera. La Master Class potrà essere seguita in streaming sul sito del Prix Italia, op partecipando direttamente al webinar con la possibilità di rivolgere domande ai relatori.

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi