“Pasolini-Cerami: il professore e l’allievo”, il ricordo di PPP alla Casa del Cinema di Roma

“Pasolini-Cerami: il professore e l’allievo”, il ricordo di PPP alla Casa del Cinema di Roma

A partire da sabato 31 ottobre, presso la Casa del Cinema di Roma (Largo Marcello Mastroianni, 1), avrà luogo il ciclo di appuntamenti “Pasolini-Cerami: il professore e l’allievo”. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Archivio Pier Paolo Pasolini di Ciampino e la Ripley’s Film, ricorda Pier Paolo Pasolini a 40 anni dalla sua morte. In particolare la manifestazione si incentra sulla lezione pasoliniana lasciata in eredità allo scrittore e sceneggiatore Vincenzo Cerami, suo allievo. L’evento durerà cinque giornate (ingresso gratuito), nel corso delle quali verranno trattati cinque temi: “Famiglie”, “Il lato oscuro delle ideologie”, “Lotta di classe”, “Fiabe narrate” e “Lassù qualcuno mi ama”.  Per il primo argomento i film proiettati sabato 31 saranno “Teorema“, di Pier Paolo Pasolini, e “Figlio mio infinitamente caro“, di Valentino Orsini, sceneggiato da Vincenzo Cerami. Martedì 2 novembre, sempre per il tema “Famiglie”, verrà proposto “Pasolini prossimo nostro“, diretto da Giuseppe Bertolucci nel 2006. Da giovedì 5 novembre il programma prosegue presso l’Archivio Pier Paolo Pasolini di Ciampino, con la proiezione di “Uccellacci e Uccellini“, di Pier Paolo Pasolini, e “La vita è bella“, di Roberto Benigni, per il tema “Il lato oscuro delle ideologie”. Giovedì 12, invece, l’argomento trattato sarà la “Lotta di classe” e i film in programma “Accattone“, di Pier Paolo Pasolini, e “Un borghese piccolo piccolo“, di Mario Monicelli. “Fiabe narrate” sarà, poi, il tema del 19 novembre, abbinato alla visione di “Pinocchio“, di Roberto Benigni, e “Il fiore delle mille e una notte“, di Pier Paolo Pasolini. L’ultimo appuntamento è previsto per giovedì 26 novembre e i film in programma sono “Lassù qualcuno mi ama“, di Robert Wise, e “Il piccolo diavolo“, di Roberto Benigni.
Per maggiori informazioni visitate il sito della Casa del Cinema di Roma.

Valerio Giordano

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi