Par Condicio : che cos’è e come la usiamo.

Par Condicio : che cos’è e come la usiamo.

Giovedì 6 aprile il corso di Culture e industrie della televisione della professore Gavrila ha ospitato il Commissario Agcom Antonio  Martusciello e Benedetta Liberatore della direzione dei contenuti audiovisivi presso Agcom.

Tra i temi affrontati la tutela della persona nei programmi tv e sul web partendo dal fenomeno della post verità, quella circostanza in cui i fatti oggettivi sono meno rilevanti rispetto a quelle che sono le emozioni e le convinzioni personali. Ma più ampia attenzione è stata sicuramente dedicata al tema della par condicio, regolamentata da una legge datata 2000 e rimasta finora più o meno immutata. La legge, come illustrato dalla dottoressa Liberatore, ha lo scopo di garantire la fruibilità di informazioni con equità di trattamento e di parità di accesso, soprattutto nel campo della propaganda politica .

I due ospiti hanno illustrato a quale tipi di inibizioni può portare la par condicio: a partire dalla diminuzione dei messaggi politici autogestiti sino al controllo della fruizione di sondaggi poco attendibili durante il  periodo elettorale.

L’incontro sulla par condicio si è concluso con una riflessione sull’assenza di un decreto legge in Italia che possa intervenire a favore della sicurezza sul web e della presenza di una legge che , come ha osservato la la dottoressa Liberatore ha affermato, è rimasta invariata per molti anni e vene considerata figlia di un’altra generazione.

      Intervista a Benedetta Liberatore

Meggy Battaglia

Allegati

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi