Obiettivo-5: un evento per le pari opportunità

Obiettivo-5: un evento per le pari opportunità

Obiettivo 5 è il campus di formazione inter-genere e intergenerazionale che venerdì e sabato, 11 e 12 marzo, prevede una serie di incontri e workshop al fine di affrontare, insieme alle studentesse e agli studenti che decideranno di partecipare, una serie di tematiche che potranno essere utili per affrontare il mondo del lavoro.

Il filo conduttore degli argomenti da affrontare sarà quello delle pari opportunità. Dal potere della cultura nella rimozione degli stereotipi di genere, dall’empowerment alla leadership al femminile, agli strumenti per accrescere i propri talenti e per metterli a frutto nella vita professionale, ma anche transizione ecologica, dialogo intergenerazionale, la capacità di fare networking, la diversità come risorsa. Insomma, tanti saranno i temi che verranno affrontati nel corso dell’evento e ci auguriamo che tutti possano servire per una crescita personale, nel rispetto di tutti.
Ci saranno spazi one-to-one in cui verranno fornite delle indicazioni utili per la stesura di curriculum, test sulla conoscenza dell’inglese e suggerimenti su come affrontare colloqui di lavoro.
Non mancheranno di certo dibattiti e incontri a cui parteciperanno anche personaggi del mondo della cultura, della politica e delle istituzioni.

Obiettivo-5 è un’iniziativa del Corriere della Sera, organizzata con la 27esimaOra, iO Donna, Le Contemporanee e la Sapienza.

Il programma dell’evento inizierà giovedì 10 marzo al museo MAXXI, dove alle ore 19 ci sarà l’evento inaugurale, disponibile in diretta su Corriere.it.
“Il potere della cultura. Cosa cambia con le donne ai vertici” sarà il titolo dell’incontro a cui non mancheranno personaggi di spicco. Lavinia Biagiotti, Francesca Cappelletti, Laura Delli Colli, Giovanna Melandri, Della Passarelli, Antonella Polimeni, Marinella Soldi sono alcune delle donne che ricoprono delle cariche di prestigio all’interno di aziende e che prenderanno parte all’evento.

Venerdì 11 marzo, nell’Aula Magna del Rettorato, si terrà l’incontro “Parità di genere? Ora si può misurare. Come fare dell’empowerment femminile un obiettivo verificabile (e da premiare)”. Ad aprire l’evento ci saranno i saluti della presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Aberti Casellati, della ministra dell’Università e della ricerca Cristina Messa e della rettrice Antonella Polimeni. Prenderanno parte all’evento anche Lucia Annunziata, Lella Golfo, Michel Martone, Stefania Radoccia.

Sabato 12 marzo, giornata finale dell’evento, l’incontro dal titolo “L’Europa delle nuove generazioni” avrà luogo ancora nell’Aula Magna del Rettorato alle ore 9:30.
Ad intervenire nel corso dell’incontro saranno Valeria Manieri, Antonio Parenti, la rettrice Antonella Polimeni, Danda Santini e Barbara Stefanelli. Alla prima parte dell’incontro, dal titolo “La casa europea dove crescere insieme”, interverranno Emma Bonino, Roberta Metsola e Irene Tinagli. Nella seconda parte, dal titolo “Un Pnrr inclusivo, la sfida italiana”, interverranno Elena Bonetti, Mara Carfagna, Erika Stefani.

Per ulteriori informazioni vi lasciamo un link al sito dell’iniziativa https://www.corriere.it/obiettivo5-parita-di-genere/

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi