“Se il nonno diventa un gatto – raccontami una storia”: la fantasia come motore dello spettacolo

“Se il nonno diventa un gatto – raccontami una storia”: la fantasia come motore dello spettacolo

“Il mondo si può guardare ad altezza d’uomo, ma anche dall’alto di una nuvola (con gli aeroplani è facile). Nella realtà si può entrare dalla porta principale o infilarvisi – è più divertente – da un finestrino.” Sono queste le parole, contenute nel libro La grammatica della fantasia di Gianni Rodari, da cui il progetto Se il nonno diventa un gatto – raccontami una storia prende ispirazione. Partendo infatti dalla convinzione che la fantasia è una sorta di muscolo che necessita di essere allenato e dalla consapevolezza che nella società odierna, in cui tutto ci viene spiattellato davanti agli occhi, è sempre più difficile farlo, è nata l’idea di dar vita a uno spettacolo che mirasse proprio all’esercizio della fantasia.

La regia di questa rappresentazione teatrale è affidata Elisa Bongiovanni e Giada Barlanti. Bongiovanni, oltre a curare la regia, sarà anche l’unica attrice in scena. Verranno lette delle storie di Gianni Rodari ai bambini, ai quali sarà poi richiesto di disegnare liberamente ciò che hanno ascoltato. Sarà quindi sulla base di questi disegni che verranno costruite nuove e originali scenografie da portare davanti al pubblico.

L’evento si terrà presso il Teatro Vascello, situato nel quartiere di Monteverde nelle vicinanze del Gianicolo a Roma, il fine settimana del 1° e 2 febbraio e quello dell’8 e 9 febbraio. Il teatro offre 350 posti a sedere (il prezzo di ingresso è di 10 euro a biglietto), ciascuno dei quali offre una perfetta visibilità grazie alla struttura a gradinate della platea e un palcoscenico alla greca.

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi