“Il nome della rosa” in scena al teatro Argentina

“Il nome della rosa” in scena al teatro Argentina

Martedì 23 Gennaio debutterà al Teatro Argentina di Roma alle ore 21 “Il nome della rosa”, il capolavoro letterario del celebre scrittore Umberto Eco.

Per la prima volta viene presentata la versione teatrale dell’opera, in scena fino al prossimo 4 Febbraio, a cura di uno degli autori e drammaturghi più apprezzati in Italia e all’estero, Stefano Massini.

La regia della spettacolo teatrale de “Il nome della rosa” , opera tradotta in 47 lingue, vincitrice del Premio Strega nel 1981, è stata affidata a Leo Muscato che dirigerà un cast di grandi interpreti tra i quali Eugenio Allegri, Giovanni Anzaldo, Giulio Baraldi, Renato Carpentieri, Luigi Diberti, Marco Gobetti, Luca Lazzareschi, Daniele Marmi, Mauro Parrinello, Alfonso Postiglione, Arianna Primavera, Franco Ravera, Marco Zannoni.

Il romanzo, ambientato nel 1327,  dal ritmo serrato in cui l’azione principale sembra essere la risoluzione di un giallo su uno sfondo storico-politico-teologico, rappresenta per il regista un’appassionante sfida nel metterlo in scena: “Dietro ad un racconto avvincente e trascinante, il romanzo di Umberto Eco nasconde una storia dagli infiniti livelli di lettura; un incrocio di segni dove ognuno ne nasconde un altro. La struttura stessa del romanzo è di forte matrice teatrale”, così dichiara Leo Muscato.

La scena si apre sul finire del XIV secolo, in un monastero benedettino, in cui un vecchio frate, Adso da Melk, è intento a raccontare delle vicende terribili accadute nel monastero e le indagini condotte dal suo maestro, Guglielmo da Baskerville. Durante lo spettacolo, l’io narrante diventa una figura quasi kantoriana, sempre presente in scena in stretta relazione con i fatti da lui stesso raccontati. Il pubblico verrà trascinato all’interno di questo coinvolgente e accattivante racconto accompagnato dalle musiche del compositore Daniele D’angelo.

Martina Mastromattei

 

About The Author

Martina Mastromattei, nata a Roma il 17 Settembre 1997. Studentessa di Comunicazione all'Università di Roma La sapienza. Interessi: cinema, teatro, musica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi