“Niente Paura”: finché c’è LIGA, c’è speranza!

“Niente Paura”: finché c’è LIGA, c’è speranza!

Il 13 marzo Luciano Ligabue ha spento 57 candeline e ha deciso di festeggiare il suo compleanno in pieno tour. Dopo la falsa partenza dei concerti, che avevano come data di apertura il 3 Febbraio e che vedeva come palcoscenico iniziale la città di Roma, il cantautore ha necessariamente dovuto chiudere le date della capitale a causa di un grave problema alle corde vocali. Ligabue, costretto a spostare la data di apertura del “Made In Italy – Palasport 2017 Tour”, ha annunciato il tutto tramite un video messo in rete sui suoi canali social. Così, il 14 febbraio, nel giorno in cui davvero “L’amore conta” è partito il tour nei palasport. Liga, dopo aver attraversato interamente da nord a sud lo stivale, in un ping pong continuo “Tra palco e realtà”, festeggerà il suo 57esimo compleanno questa sera con i suoi fan al Mediolanum Forum di Assago, nella Milano che lo “accoglie a braccia conserte” con una data interamente sold out.

È un tour diverso quello del “Made in Italy”, i concerti sono divisi in due parti: la prima dedicata al suo nuovo album che canta la storia di Riko e la seconda alle sue canzoni storiche ed intramontabili.

Il protagonista di “Made in Italy”, Riko diminutivo di Riccardo (secondo nome del rocker), è un uomo di mezza età in piena crisi esistenziale, arrabbiato col mondo che ha bisogno di fare un percorso: un viaggio interiore che è costretto a fare in Made in Italy, spiega il cantautore. “Riko è il mio alter ego – ammette Luciano – è la vita che avrei potuto vivere se non avessi trovato uno che ha pagato il primo disco, oppure è una vita parallela in un’altra dimensione spazio-temporale”.

La seconda parte dei concerti è invece dedicata ai classici della sua carriera. In un periodo storico in cui alcuni si chiedono “A che ora è la fine del mondo?” e altri pensano “Cosa vuoi che sia” le serate del tour si tingono di “Sogni di rock ‘n’ roll” “Urlando contro il cielo” a gran voce.

Ma non disperate, per tutti coloro che non hanno potuto spegnere con lui le candeline ieri sera a Milano, Liga ha dato appuntamento  su Instagram.

27 anni di carriera e noi tutti speriamo che “Il meglio deve ancora venire”.

Buon compleanno Luciano!

Doriana Castellitto

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi