Nasce la tua Virtus: al via l’operazione di equity crowfunding

Nasce la tua Virtus: al via l’operazione di equity crowfunding

Dal 20 dicembre 2019 è possibile partecipare all’operazione di equity crowfunding per sottoscrivere le quote Virtus Roma. L’operazione è stata lanciata in un evento in Campidoglio nella sala consiliare Giulio Cesare.

La proposta è presente nel sito web www.thebestequity.com dove le persone interessate potranno conoscere le offerte, in linea con il Regolamento Consob, e sottoscrivere le quote attraverso bonifico bancario nella sezione “Vedi i progetti” e poi sulla pagina “Nasce la tua Virtus”.

Sia su www.virtusroma.it che su www.thebestequity.com è presente inoltre un video tutorial che affronta l’operazione nel dettaglio.

Si potranno acquisire quote societarie della Virtus Roma entro il 29 febbraio 2020. Sono presenti tre categorie: la categoria C da un valore base di 250 euro per quota fino a euro 4.999; dai 5.000 euro ai 14.999 euro per la categoria B; oltre i 15.000 euro per la categoria A. Le ricompense e i vantaggi sono di vario tipo e a seconda dell’investimento: sconti su abbonamenti, sull’acquisto di materiale tecnico o su contratti di sponsorizzazioni future. L’obiettivo del crowfounding va da un minimo di 500.000 euro fino a un massimo di 2,1 milioni di euro. Nel caso in cui il traguardo minimo non dovesse essere raggiunto, le somme acquisite verranno restituite dall’istituto di credito di riferimento ai vari sottoscrittori.

Nel corso della conferenza stampa presso l’hotel Le Méridien Visconti, il Professore Michele Costabile, ordinario di Management e Marketing presso la LUISS di Roma e advisor del progetto per Virtus, ha ricordato vari aspetti importanti dell’iniziativa. Tra questi ha ricordato come il crowfounding, ormai ampiamente diffusosi in Italia nel mondo dell’arte e della cultura, è ancora poco utilizzato nello sport ed in particolare questa è la prima iniziativa che riguarda il basket. L’obiettivo, dal suo punto di vista, è quello di ridare allo sport una dimensione di “bene comune” e di collettività, con lo scopo di partecipare e di riscoprire insieme i valori dello sport e del basket in particolare. Con queste parole ha tagliato così simbolicamente il nastro dell’iniziativa “Nasce la tua Virtus” con i suoi migliori auspici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi