Moreira e Celik visiting scholars al CoRiS

Moreira e Celik visiting scholars al CoRiS

Martedì 12 novembre dalle ore 15:00 alle ore 18:00, presso l’aula Mauro Wolf in via salaria 113, hanno avuto luogo due lezioni incontro tra il dottorato di Ricerca in Comunicazione, Ricerca Sociale e Marketing e due visiting scholars, ospiti del dipartimento CoRiS. Nel corso della quale sono stati presentati due progetti volti alla condivisione di conoscenze e metodologie di ricerca.

“The Internet in the Portuguese Education: a social representations perspective.”

Il primo incontro tenuto da Luciano Moreira, phd student in digital media presso le università di Porto e Lisbona, con la partecipazione di Mauro Sarrica, Professore Associato di Psicologia Sociale presso il CoRiS, affronta il tema della rappresentazione sociale di internet tra la popolazione portoghese facendo uso sia di dati quantitativi sia di dati qualitativi. Moreira apre l’incontro sottolineando l’importanza della multidisciplinarietà dell’approccio che vede la collaborazione tra la psicologia sociale, l’economia, le belle arti, l’ingegneria, la comunicazione e presentando la domanda principale a cui si vuole rispondere  “come utilizziamo le social representations?”. Questa domanda risulta ancora più complessa quando si parla di internet, data non solo l’elevata rapidità con cui muta a livello strutturale la piattaforma ma anche poichè ad oggi la questione raramente è stata trattata.

      Intervista a Luciano Moreira

Una ricerca comparata sulle competenze di alfabetizzazione visiva degli studenti universitari italiani e turchi.”

Il secondo incontro tenuto da Gamze Celik, Research Assistant in Turkish Language and Literature Education presso la Çanakkale Onsekiz Mart Üniversitesi, con la partecipazione di Isabella Pezzini, Professore Ordinario di Filosofia e Teoria dei Linguaggi presso il CoRiS, si propone di analizzare il diverso grado di alfabetizzazione visiva tra due culture estremamente distanti come quella turca e quella italiana e anche qui, come nella ricerca precedente, si adoperano diverse tipologie di dati. L’alfabetizzazione visiva si compone di due elementi fondamentali: la capacità di ricevere e trasmettere messaggi i quali acquisiscono significato e sono costruiti all’interno di specifici contesti culturali. Uno dei punti fondamentali della ricerca è lo studio dei molteplici media attraverso cui si forma l’alfabetizzazione che comprendono la letteratura, l’arte, la danza, la pittura e le arti visive evidenziando come si evolvono nel corso della storia.

      Intervista a Gamze Celik

Incontri di come questi sono fondamentali non solo per il carattere consultivo che consente al ricercatore di avere un riscontro immediato sul proprio lavoro, ma anche per la possibilità più unica che rara di vedere lo stadio embrionale di un progetto che muove i primi passi e il cui punto di arrivo a distanza di anni potrebbe intraprendere percorsi inaspettati o completamente differenti da quelli previsti. Faccio dunque il miglior augurio a Luciano Moreira e Gamze Celik in attesa di conoscere il risultato finale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi