Math is fun, fumetti e cucina per imparare la matematica

Math is fun, fumetti e cucina per imparare la matematica
Martedì 7 marzo 2017, si è tenuta presso la biblioteca interna della Facoltà di Matematica della  Sapienza, in piazza Aldo Moro, la mostra “Math is Fun“, in concomitanza con la gara annuale di matematica.
Ad essere esposti in un settore della mostra sono stati i libri di divulgazione matematica appartenenti all’archivio della biblioteca; nell’altro settore invece i libri che saranno poi consegnati come premio alle squadre vincitrici della gara. Non si tratta però dei soliti libri di matematica pieni di formule ed esercizi, ma libri che raccontano e cercano di spiegare la matematica tramite un metodo diverso.
Troviamo romanzi ispirati alla matematica, fumetti di algebra e fisica, libri che raccontano di teoremi e ipotenuse con il linguaggio di tutti i giorni, come se stessi parlando con un amico in un bar; ma ancora libri di cucina che attraverso la preparazione di biscotti allo zenzero e torte al cioccolato insegnano le frazioni e le espressioni. Un modo semplice e alla portata di tutti per avvicinarsi al mondo dei numeri, spesso ritenuto noioso e spaventoso.
La gara di matematica  ha visto sfidarsi ragazzi dei licei di Roma e provincia, ma anche altre città come Caserta. Sono previse per la gara 114 squadre, composta ognuna da otto concorrenti, frequentanti le diverse classi dei licei partecipanti.
La gara è iniziata alle ore 14 e terminata alle 18 con la premiazione in aula Magna. In un’ora e mezza i ragazzi hanno dovuto risolvere una serie di esercizi matematici a risposte multipla, collaborando tra di loro. Alla fine del test è stata stilata una graduatoria e premiate le 12 squadre che hanno ottenuto il punteggio più alto ma anche le diverse categorie, ad esempio il miglior liceo scientifico o il miglior liceo classico. Le squadre migliori dopo un’ulteriore selezione parteciperanno alle rinomate Olimpiadi della matematica a Cesenatico, per ambire poi alle gare internazionali. Per maggiori informazioni consultare questo sito http://www1.mat.uniroma1.it/didattica/olimpiadi/index.html
Lo scopo delle gara  è quello di promuovere la matematica e attrarre studenti ad iscriversi” dichiara Stefano Finzivita, ricercatore presso la facoltà di matematica della Sapienza. Risultato sicuramente ottenuto già negli anni precedenti in quanto la facoltà registra circa 200 nuovi iscritti ogni anno, rendendola la più grande facoltà di matematica in Italia per numero di iscritti.
La biblioteca è rimasta aperta tutto il giorno per permettere ai professori dei licei, alle famiglie dei partecipanti ma anche ad appassionati o semplici curiosi di consultare liberamente i libri.
Fabiana Roccio
Intervista a Stefano Finzivita, ricercatore di analisi numerica presso la facoltà di matematica dell’università la Sapienza.
      finzivita stefano

Allegati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi