Appuntamento con il futuro al “Maker Faire Rome” di Fiera di Roma

Appuntamento con il futuro al “Maker Faire Rome” di Fiera di Roma

Dal 12 al 14 ottobre 2018, presso la Fiera di Roma, torna il “Maker Faire Rome – The European Edition”, il più grande evento europeo sull’innovazione, con invenzioni da provare e laboratori interattivi per tutte le età.

Il prossimo weekend in via Portuense, a sud-ovest della capitale, si daranno appuntamento appassionati di tecnologia, artigiani digitali, scuole, università, centri di ricerca, artisti e imprese pronte a fare un salto nel futuro.

“Maker Faire Rome – The European Edition 4.0” è un progetto organizzato dalla Camera di Commercio di Roma attraverso la sua Azienda Speciale Innova Camera. Si tratta di una manifestazione completa, con conferenze, seminari, workshop e laboratori, ma soprattutto una grande area espositiva ricca di invenzioni e creatività che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico alla base del “movimento makers”.

I makers sono una comunità internazionale presente in oltre 100 paesi e composta da educatori, inventori, ingegneri, artisti, studenti, chef, artigiani 2.0 che, con un forte approccio innovativo, creano prodotti per avvicinare la nostra società a un futuro più semplice e divertente. Una caratteristica fondamentale che li contraddistingue è il forte teamwork: infatti i makers condividono informazioni e conoscenze sia attraverso il web sia attraverso veri e propri luoghi fisici, i cosiddetti Fab Lab. Il loro motto è “fai da te” ma soprattutto “facciamo insieme”.

Maker Faire Rome unisce scienza, fantascienza, tecnologia, divertimento e business dando vita a qualcosa di completamente nuovo: è un viaggio nel futuro tra robotica, intelligenza artificiale, aerospazio, agritech, energie rinnovabili, sostenibilità, riciclaggio. Una fiera, in cui business, education e consumer si mescolano e creano una magica alchimia: si impara, ci si diverte e si fanno affari.

Sarà una grande festa dell’inventiva aperta ad ogni forma di creatività applicata: dalle idee più serie ed innovative fino alle più fantasiose, dalle nuove tecnologie al “saper fare” tradizionale ed artigianale rivisto in chiave 4.0. Ma Maker Faire Rome è anche formazione con conferenze, seminari e workshop su temi come industria 4.0, domotica, droni, stampa 3D e IoT (Internet delle cose) in cui i protagonisti della rivoluzione digitale condividono le loro esperienze e conoscenze con il pubblico presente. C’è anche uno spazio dedicato ai giovani tra i 4 ed i 15 anni con diversi laboratori per sperimentare in prima persona lo spirito innovativo dei maker. Da non perdere i demo-workshop, ovvero, i corsi dimostrativi sulle applicazione della fabbricazione digitale.

Il programma della manifestazione prevede venerdì mattina il tradizionale opening event “Groundbreakers. Pioneers of the future”: un’evento spettacolare con interventi che mostrano l’intelligenza artificiale legata allo spettacolo e alla musica. Dalle ore 14 di venerdì fino alle 19 di domenica, ci sarà l’apertura di Maker Faire Rome al pubblico: tra workshop, seminari, conferenze e laboratori, verrà allestita un’area espositiva di oltre 50.000 mq, con centinaia di innovazioni da scoprire e con le quali interagire.

Enrico Salvi

Please follow and like us:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi