L’UICI per battere la disabilità attraverso lo sport

L’UICI per battere la disabilità attraverso lo sport

Mercoledì 22 novembre alle ore ore 9.30, presso la Struttura Sportiva del Divino Amore, si svolgerà il convegno di apertura del meeting “Pratichiamo sport per battere la disabilità!”, con il patrocinio dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, in collaborazione con UISP e FISPIC.

Il convegno aprirà l’evento di due giorni dedicato allo sport e finalizzato a ripensare, insieme ai rappresentanti del mondo scientifico, scolastico, sportivo e alle istituzioni, la creazione di una nuova cultura sportiva improntata all’accessibilità e all’inclusione. Un diverso paradigma sport-disabilità è oggi possibile attraverso la costruzione di relazioni e nuovi schemi sociali, dove tutto diventa accessibile per tutti e lo sport è il terreno su cui giocare la partita dell’eguaglianza.

Il programma prevede, alle ore 9.30, il discorso di apertura e la presentazione del programma del meeting del Vice Presidente Nazionale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e Coordinatore del Convegno Stefano Tortini, seguito dal saluto di Mons. Luciano Chagas Costa, rettore del Santuario Madonna del Divino Amore e delle altre autorità presenti (On. Luca Lotti, On. Davide Faraone, On. Laura Coccia, On. Bruno Molea, On. Donata Lenzi, On. Josefa Idem, On. Edoardo Patriarca, Luca Pancalli, Sandro Di Girolamo, Vincenzo Manco, Giuseppe Antonio Vitale e Juozas Miliauskas).

Alle ore 10.45 ci sarà l’apertura delle “Tavole Rotonde”, suddivise in “Sport e Tiflologia”, “Sport e Territorio”, “Sport e Benessere” e “Sport insieme… in quale modo”, seguite, alle ore 13, dal pranzo. Alle ore 15 ci saranno le dimostrazioni sportive di Torball, Calcio, Showdown, Scherma, Scacchi, Tennis, Judo e Tiro con l’arco. Alle 19,30, infine, ci sarà la cena.

Il 23 novembre, invece, il programma prevede alle ore 9.30 l’introduzione di Stefano Tortini e il report dei coordinatori delle singole tavole rotonde, seguite da una pausa alle 10.45 interrotta dalle testimonianze di atleti agonisti e non agonisti alle ore 11.00 (tra cui Oney Tapia, atleta paralimpico getto del peso e lancio del disco, Annalisa Minetti, atleta paralimpica atletica leggera, Cecilia Cammellini, campionessa europea, mondiale e paralimpica nello stile libero, Dario Merelli, campione paralimpico, e Carlo Durante, campione paralimpico di maratona e mezza maratona). L’evento si concluderà alle ore 12.30 con l’intervento conclusivo di Mario Barbuto, Presidente Nazionale Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.

Alessandro Fersini

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi