L’Olanda colora Roma: sboccia a Villa De Sanctis il Tulipark

L’Olanda colora Roma: sboccia a Villa De Sanctis il Tulipark

Il 21 Marzo scorso un’infinità di colori ha ricoperto i 26.000 mq di Villa De Sanctis: a Roma est, in via dei Giordani, ha ufficialmente aperto il Tulipark.
Dopo l’esperienza dello scorso anno, quest’ultimo si è trasferito da Prima Porta a Roma est e ha conquistato Roma.
Il primo giorno di primavera ha spalancato le porte ai numerosi visitatori che, tutti i giorni dalle 9 alle 19 e fino a metà Aprile, potranno visitare il parco e raccogliere qualche tulipano da portare a casa con l’ormai consolidata formula u-pick.
Una volta entrati e ricevute le istruzioni da parte del personale del parco, sarà possibile iniziare la visita nonché la raccolta.  Passeggiando tra mulini a vento creati appositamente, basterà aguzzare la vista per individuare il tulipano del cuore, coglierlo e portarlo (gratuitamente, è incluso nel prezzo del biglietto) a casa, non prima di averlo incartato in un (poeticissimo) foglio di giornale. Un’occasione ghiotta anche per gli Instagram-addicted che hanno già potuto concedersi degli scatti perfetti per rendere i post virali sui social ma, prima ancora, per regalarsi una giornata unica senza per forza dover volare oltre i confini nazionali.
Tulipark è il primo esempio del genere in Italia e per far sbocciare i tulipani sono stati necessari oltre nove mesi di lavoro. Una vera e propria gestazione che ha regalato colore alla Città Eterna con le sue 91 varietà di profumi e gradazioni cromatiche tanto intense quanto affascinanti.
Il parco sorge inoltre, fanno sapere dall’organizzazione, in un’area prima destinata alla cementificazione ed è stato progettato in piena sintonia con la filosofia green dei costruttori che evita l’uso di prodotti dannosi per l’ambiente e non deturpa la spettacolarità paesaggistica della zona.

Il costo del biglietto di ingresso al Tulipark è di 6 euro nei giorni feriali e di 8 euro il venerdì, il sabato e la domenica; il parco si trova a Roma in Via dei Gordiani, 73 dove, quindi, la primavera è già esplosa.

Carmelo Arena

About The Author

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi