L’amore e il dono ai tempi della contabilità

L’amore e il dono ai tempi della contabilità
Il 7 ottobre 2015 si è tenuto, presso il centro congressi del dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale, la conferenza dal titolo “L’amore e il dono al tempo della contabilità”.
      Intervista a Silvia Cataldi - Intervista a Silvia Cataldi
Il dibattito, aperto da Eugenio Gaudio, Rettore Sapienza Università di Roma e Mario Morcellini, Prorettore alle Comunicazioni Istituzionali Sapienza Università di Roma e Direttore del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, prevedrà gli interventi di Luigi Frudà, Sapienza Università di Roma, Paulo Henrique Martins, Università del Pernambuco (Recife, Brasil), già Presidente dell’Associazione Latino-Americana di Sociologia (ALAS), Izabela Wagner, Università di Varsavia, Bernhard Callebaut, Istituto Universitario Sophia, Armando Catemario, Sapienza Università di Roma, Tiziano Vecchiato, Direttore della Fondazione Zancan, Mario Ricciardi, Università degli Studi di Milano, Francesca Danese, Assessore Politiche Sociali, Salute, Casa, Emergenza Abitativa, Comune di Roma, Luigi Minerba, Assessore alle Politiche Sociali e Salute, Comune di Cagliari, Gennaro Iorio e Silvia Cataldi Università di Salerno e Università di Cagliari e sarà concluso da Vera Araújo, Coordinatrice di Social-One.
Le tematiche trattate sono state le più varie, avendo sempre come punto di riferimento il sentimento dell’amore, amore da intendersi sotto tutte le sue implicazioni – di filia, eros ed agape – e con tutto il giacimento di stimoli che movimentano l’animo ed il pensiero delle persone. L’amore è un sentimento votato all’apertura verso l’altro, e ha come fondamento la capacità di produrre possibilità, di produrre incontro e connessione. La grande sfida, e la domanda cruciale che l’incontro si pone, è quella di comprendere se l’amore possa essere una molla propulsiva nei momenti dell’individualismo imperante e delle frasi declinate solamente all’indicativo presente.

Allegati

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi