La Sapienza è alla ricerca di Buddy International exchange students

La Sapienza è alla ricerca di Buddy International exchange students

La Sapienza è alla ricerca di “Buddy International exchange students”.  Fino al 13/06/2018 è possibile inviare la propria candidatura per l’attribuzione di n.15 borse di collaborazione da 150 ore per lo svolgimento di attività di tutorato agli studenti internazionali di scambio. Le borse in questione sono riservate agli studenti italiani o stranieri che, oltre ad essere regolarmente iscritti presso L’Università di Roma La Sapienza, possiedono anche un’ottima conoscenza della lingua italiana e inglese e almeno di un’altra tra francese, spagnolo, tedesco, portoghese, arabo, cinese o giapponese.
Gli studenti selezionati si impegnano nell’attività di assistenza prima e durante la Welcome Week, la settimana di benvenuto degli studenti internazionali di scambio, che si tiene dal 17 al 21 settembre 2018 e nel secondo semestre a febbraio 2019. Durante questa settimana gli studenti devono essere disponibili per tutto il periodo.

I responsabili di tale progetto sono i referenti dell’Area per l’internalizzazione che, una volta conclusa la Welcome Week, ricollocano i vari collaboratori o presso la loro sede o presso l’Ufficio Erasmus della Facoltà.
Le attività richieste agli studenti affiancano le mansioni  dell’ufficio per la mobilità internazionale di Facoltà o ARI, durante gli orari antimeridiani e pomeridiani. In particolare si occupano di: supporto alla mobilitazione internazionale, orientamento e accoglienza di studenti, docenti e ricercatori internazionali nell’ambito di programmi di mobilità e diffusione di informazioni pratiche riguardanti l’organizzazione della Facoltà (orari, lezioni, aule, esami ecc.).
Le attività iniziano improrogabilmente a partire dal 10 settembre 2018, al termine del periodo di collaborazione ogni studente deve redigere una relazione in cui esporre le mansioni svolte.

Che cos’è un “Buddy”?
In italiano significa “compagno” e nel bando si intende uno studente italiano o straniero che svolge attività di tutorato agli studenti internazionali di scambio presso un ufficio per la mobilità internazionale di facoltà. L’obiettivo è quello di facilitare l’integrazione degli studenti stranieri all’interno delle varie Facoltà per permettergli di trovare un ambiente sereno e accogliente al suo arrivo, cercando di evitare lo spaesamento dei primi giorni.
Le 150 ore complessive sono divise in moduli non superiori alle 4 ore per giorno e nel caso in cui un collaboratore non fosse in grado di completare tutte le ore previste potrà interrompere la sua borsa al raggiungimento delle prime 75 ore.
Le 15 borse sono distribuite tra le varie Facoltà: 1 buddy per la Facoltà di Architettura; 1 buddy per la Facoltà di Economia; 1 buddy per la Facoltà di Farmacia e Medicina; 1 buddy per la Facoltà di Medicina e Odontoiatria; 2 buddies per la Facoltà di Medicina e Psicologia; 2 buddies per la Facoltà di Lettere e Filosofia; 1 buddy per la Facoltà di Giurisprudenza; 1 buddy per la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale; 1 buddy per la Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Informatica e Statistica; 1 buddy per la Facoltà di scienze MM.FF.NN; 2 buddies per la Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione; 1 buddy destinato  all’Area per l’Internalizzazione.

Per avere un quadro più completo del bando,si consiglia di consultare la pagina: https://web.uniroma1.it/trasparenza/bando-buddies-2018

 

Laura D’Arpa

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi