La radio che annulla le distanze sociali

La radio che annulla le distanze sociali
Il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale partecipa all’iniziativa di “Prendila così”, programma di RaiRadio2 in onda ogni week end dalle 19.45 alle 21.00, che ogni martedì e venerdì alle ore 12.00 “mette in scena” in diretta Instagram la riunione di redazione con i conduttori Diletta Parlangeli e Francesco De Carlo.
L’iniziativa, volta al coinvolgimento della comunità degli igers, si pone esplicitamente quale occasione per  docenti e studenti interessati alla radiofonia e alla comunicazione di integrare la didattica a distanza con un focus su come nasce la puntata di un programma radiofonico, come funziona una scaletta, in che modo si sceglie di alternare i temi di puntata per garantire informazione e intrattenimento, come vengono scelti gli ospiti e perché.
Più in generale, rappresenta un esempio di come la radio possa sfruttare la sua innata capacità di fare comunità nell’attuale contesto di crisi, e come risposta al distanziamento sociale che stiamo vivendo.
La classe di Giornalismo radiotelevisivo – Laboratorio radiotelevisivo (Proff. Ruggiero – Lombardi) ha sperimentato con soddisfazione la partecipazione all’iniziativa di Radio2 martedì 31 marzo, sulla stessa piattaforma Google Meet che ospita le lezioni a distanza, e tornerà a partecipare questo venerdì 3 aprile, insieme alla redazione di RadioSapienza. Seguirà, nel corso della prossima settimana, l’adesione della classe di Entertainment and television studies – Laboratorio sui format tv (Prof.ssa Gavrila).
Per ulteriori informazioni e richieste di partecipazione: christian.ruggiero@uniroma1.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi