“La famiglia oggi”: struttura e qualità dei processi familiari

“La famiglia oggi”: struttura e qualità dei processi familiari
      220331_NicolaCarone

“La famiglia oggi” è il nome del congresso che si è svolto presso l’aula 3 del dipartimento di Psicologia, appartenente alla Sapienza. Un incontro che nasce come riflessione sulle molteplici forme familiari esistenti e su come si sta evolvendo l’idea di famiglia. Dalla definizione di famiglia tradizionale alla diffusione di molteplici configurazioni relazionali. Nel convegno si parla di omogenitorialità, di famiglie che si separano, del binomio società-famiglia e di come sia fondamentale la qualità delle relazioni in famiglia per la crescita sana di un individuo.

Da diversi anni, la definizione di famiglia tradizionale è al centro di discussioni, nel nostro Paese, tra due correnti di pensiero diverse: chi la vorrebbe ferma nella sua forma tradizionale e chi, pur riconoscendone il suo valore cardine all’interno della società, la vorrebbe flessibile e aperta ai cambiamenti.

Una riflessione che abbraccia più aspetti del concetto di famiglia. A parlare di un argomento tanto delicato quanto importante, si sono alternati una serie di esperti provenienti da diverse università d’Italia. Ad aprire il convegno, con i saluti istituzionali, la professoressa Speranza, direttrice del Dipartimento di Psicologia Dinamica Clinica e Salute. Il primo intervento è stato quello della Dottoressa Tafà, sulla struttura familiare e sulla qualità delle relazioni. La professoressa Zanatta ha preso la parola con uno sguardo sociologico, seguita dalla professoressa Fruggeri, che ha trattato il tema delle diversità familiari. Con l’intervento della dottoressa Chiarolanza si è conclusa la prima parte del convegno. La seconda parte dell’evento si è aperta con il tema dell’omogenitorialità, curato dalla professoressa Barone e dal dottor Carone. A prendere la parola, prima della discussione con il pubblico, la dottoressa Mosca sull’argomento del “Noi familiare” dopo la separazione.

Una riflessione sulle molteplici forme familiari esistenti, per cercare di rispondere alla domanda “Struttura familiare o qualità delle relazioni?”.

Allegati

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi