Kay McCarthy promuove la musica irlandese all’Auditorium Parco della Musica

Kay McCarthy promuove la musica irlandese all’Auditorium Parco della Musica

The Kay McCarty Ensemble arriva a Roma il 30 Gennaio per uno spettacolo di riflessione su cultura e politica.

La musicista irlandese di adozione italiana, si impegna nella promozione della musica irlandese in Europa da oltre vent’anni. La sua carriera infatti, inizia in Italia con l’incisione del primo album Róisín Dubh nel 1978. Il suo successo continua con l’incisione della sua seconda opera, Stormy Lullaby nel 1983 e dopo una pausa di di 12 anni, in cui partecipa a rassegne e turnée, pubblica l’album Arìs.

I suoi brani parlano della sofferenza tra il contrasto tra cattolici e protestanti nella sua terra natia, ma anche delle leggende narrate di generazione in generazione appartenenti al folkore irlandese.
Kay Mc Carthy sarà alla voce e sarà accompagnata da Susanna Valloni ai flauti, whistles, ottavino, Cristiano Brunella al violino, Fabio de Portu al pianofrote e tastiere, Stefano Diotallevi al bodhràn (tamburo utilizzato per la musica irlandese) e cnàmha (idiofono) e Piero Ricciardi che porterà suoi testi originali e musica tradizionale.

Una grande ospite che parteciperà all’evento è Maria Laura Ronzoni un’artista italo-irlandese. La sua figura poliedrica passa dalla creazione di poesia alla musica più ricercata. Il suo ultimo singolo “Don’t tell (la gatta nera)”, con il suo genere peculiare infatti ha ottenuto un notevole successo.

Il concerto sarà ospitato presso la sala Borgnia dell’auditorium della musica (complesso strutturato e ideato dal celebre architetto Renzo Piano), sala da 300 posti costruita per valorizzare il suono della voce e degli strumenti musicali, così da renderla perfetta per spettacoli di questa importanza.

Per maggiori informazioni e per acquistare il biglietto visitate il sito

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi