Juventus a caccia della finale, oggi il ritorno contro il Monaco

Juventus a caccia della finale, oggi il ritorno contro il Monaco

Oggi andrà in scena la prima semifinale di ritorno della Champion’s League allo Juventus Stadium tra la Juventus e il Monaco. I bianconeri arrivano alla sfida con il 2 a 0 di vantaggio ottenuto al “Louis II” grazie alla doppietta del ‘PipitaGonzalo Higuain. La Juventus, nonostante abbia già un piede e mezzo alla finale di Cardiff, deve tenere alta la concentrazione perché, secondo mister Allegri, il Monaco non ha nulla da perdere e che quindi può ancora lottare in pieno per la conquista della finale.

La Juventus arriva a questa sfida dopo aver ottenuto in extremis il pareggio in casa nel derby contro il Torino grazie al solito Higuain. Allegri non intende modificare la formazione dell’andata, l’unico dubbio nella mente del mister è il ballottaggio tra Barzagli e Cuadrado, che vede il 35enne difensore in vantaggio rispetto al colombiano. Con la presenza del difensore il mister livornese si affida alla difesa BBC, BarzagliBonucciChiellini, che è riuscita ha subire solo 2 gol nelle 11 partite disputate nel torneo. Jardim, l’allenatore del Monaco, spera nella rimonta affidandosi alla coppia d’attacco Falcao e Mbappe, in grado di segnare 5 gol in casa del Manchester City agli ottavi e 3 gol al Signal Induna Park di Dortmund nei quarti di finali.

I precedenti sono favorevoli ai bianconeri che hanno affrontato due volte i monegaschi nella fase ad eliminazione diretta. Una volta nella semifinale dell’edizione del 97/98 dove il doppio confronto ha visto prevalere la Juventus, sconfitta poi in finale dal Real Madrid. Il secondo precedente è più recente, nell’edizione del 2014/15 la Vecchia Signora ha eliminato la squadra del principato ai quarti di finale grazie ad un rigore contestato di Vidal. In entrambi i precedenti la Juve è riuscita ha conquistare la finale. Domani si concluderà il turno delle semifinali con il ritorno al Vicente Calderon tra Atletico Madrid e Real Madrid.

 

Alfonso d’Aiello

Please follow and like us:

About The Author

Sono uno studente di comunicazione,di 22 anni, appassionato di sport che ha come sua aspirazione più grande quella di poter raccontare il calcio o lo sport in generale a tutti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi