Jim Porto: samba e jazz brasiliano dal vivo nella città eterna

Jim Porto: samba e jazz brasiliano dal vivo nella città eterna

Jim Porto è uno dei massimi esponenti della musica jazz brasiliana in Italia, nato nel cuore del Brasile, precisamente a Rio Grande do Seoul. L’artista verdeoro inizia la propria carriera sin da bambino, affezionandosi da subito al pianoforte, uno strumento che impara a suonare da autodidatta e non abbandonerà mai lungo il suo percorso artistico. Appena maggiorenne, Jim decide di trasferirsi a Rio de Janeiro per esibirsi nei piano bar e dar sfogo alla sua passione. Il suo carisma viene notato da un gruppo di turisti italiani che al ritorno in Italia lo mettono in contatto con Sandro Melaranci, proprietario del Manuia, un locale di Trastevere a Roma, fin dalla seconda metà degli anni ‘70 punto di riferimento della musica brasiliana in Italia.

Dai primi anni ’80, sino alla fine del decennio, la musica brasiliana si afferma nella città eterna e Jim Porto, che ormai si sente romano d’adozione, diventa in parte protagonista della scena musicale grazie a collaborazioni con artisti della caratura di Chet Baker, Jorge Ben, Caetano Veloso, Gilberto Gil, Milton Nascimento e Marisa MonteDejavan. Al suo primo vinile ‘Rio’ (1983), seguiranno una serie di partecipazioni a grandi festival jazz in tutta Europa, altri album e partecipazioni a importanti eventi in tutto il mondo: dal Festival di Praia di Capo Verde a Buenos Aires, da Barcellona al Festival etno-jazz di Tabarka in Tunisia, fino a ritornare al suo Brasile.

Dopo aver calcato svariati palcoscenici, Jim Porto si esibirà all’Elengace Café Jazz Club sabato 18 alle ore 22.30. Questo locale in Via Carletti 5 a Roma è il connubio perfetto tra musica jazz, cocktail bar e ristorazione di nuova generazione, uno spazio dall’ atmosfera calda ed accogliente che garantisce l’alta definizione acustica di nuova generazione. Acquistando un biglietto al prezzo di 20€ (comprendente consumazione e concerto), lo spettatore potrà ascoltare la musica di Jim Porto (piano, voce), accompagnato sul palco da Mauro Salvatore (batteria), Denis Fattori (tromba, flicorno) e Daniele Basirico (basso, contrabbasso, violoncello).

Federica Tuseo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi